rotate-mobile
Domenica, 3 Marzo 2024
Attualità

Sernaglia, il Comune sostiene associazioni e scuole con oltre 2,5 milioni

«Le Associazioni sono una parte fondamentale del tessuto sociale della nostra comunità. Sono un patrimonio della comunità – afferma il sindaco Mirco Villanova -. Sono centinaia i volontari che nel corso dell’anno si adoperano per offrire momenti di valorizzazione delle relazioni, momenti di festa, di memoria, iniziative e attività volte a prendersi cura e migliorare il bene comune e il benessere della comunità»

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Il tessuto sociale sernagliese è ricco di persone che mettono a disposizione tempo, energie e competenze per contribuire al benessere della comunità con attività ed iniziative che creano momenti di aggregazione, che favoriscono la socialità e le relazioni nella comunità. L’Amministrazione Comunale riconosce l’importante ruolo che hanno i volontari delle associazioni comunali e per questo patrocina e sostiene le loro attività. Nel 2022, nonostante il rincaro dei prezzi delle materie prime e il caro bollette che hanno segnato i bilanci del Comune impattando per più di 150mila euro, l'Amministrazione ha sostenuto le Associazioni con, in totale, 49.000 euro di contributi.

«Le Associazioni sono una parte fondamentale del tessuto sociale della nostra comunità. Sono un patrimonio della comunità – afferma il sindaco Mirco Villanova -. Sono centinaia i volontari che nel corso dell’anno si adoperano per offrire momenti di valorizzazione delle relazioni, momenti di festa, di memoria, iniziative e attività volte a prendersi cura e migliorare il bene comune e il benessere della comunità». Inoltre, nemmeno lo scorso anno, l'Amministrazione Villanova ha fatto mancare il sostegno alle scuole. Oltre agli interventi strutturali, riqualificando energeticamente gli edifici scolastici per una spesa di 2 milioni e 400mila euro circa con l’intento di rendere sempre più sostenibili e accoglienti i luoghi che sono strategici per la crescita dei bambini, ha voluto contribuire alle varie iniziative con circa 10mila euro per sostenere l’offerta formativa per gli alunni frequentanti gli istituti scolastici.

L'Amministrazione, ogni anno, sostiene anche le scuole dell’infanzia parrocchiali, che offrono un importante servizio per le famiglie della nostra comunità, concedendo un contributo di 70.000 euro circa di cui 20.000 destinati alle attività dei centri estivi che sono importanti momenti di socialità e relazione per i bambini, in grado di rispondere ai bisogni di bambini e ragazzi realizzando un’esperienza di gioco e di crescita insieme ai loro coetanei. Inoltre sono un servizio fondamentale per le famiglie in relazione alla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro. «Crediamo convintamente nell'importanza dell'alleanza con le scuole del Comune in cui i nostri bambini muovono i primi passi nella comunità, crescono e fanno esperienze di vita» afferma il primo cittadino. Anche per l’anno scolastico 2022/2023 l’ Amministrazione Comunale sostiene e finanzia l’organizzazione di attività formative e di sostegno per gli alunni dell’Istituto comprensivo “I. Nievo”. «Una proposta ricca di iniziative che sosteniamo anche economicamente – conclude il sindaco Villanova - in quanto convinti che la scuola sia luogo prezioso di crescita per i bambini nel quale far emergere talenti e sviluppare capacità e attitudini».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sernaglia, il Comune sostiene associazioni e scuole con oltre 2,5 milioni

TrevisoToday è in caricamento