rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Attualità Sernaglia della Battaglia

A Sernaglia la Fontana dell'Emigrante zampilla di nuovo

«Il monumento custodisce una storia importante, quella di una comunità – afferma il sindaco Mirco Villanova – Tiene viva la memoria dei nostri antenati, nonni e bisnonni»

Sono tornate a zampillare le fontane di piazza Martiri della Libertà, monumento dedicato alle Comunità Emigranti di Sernaglia e del Quartier del Piave. Chiuse ed inutilizzate da tanti anni, l’Amministrazione comunale ha fortemente creduto nel restauro e ha dunque finanziato l’intervento che ha consentito di rimetterle in funzione con giochi d'acqua e di luce che danno nuova vita alla piazza suscitando emozioni e, soprattutto in notturna, piacevoli suggestioni estetiche.

«Il monumento custodisce una storia importante, quella di una comunità – afferma il sindaco Mirco Villanova – Tiene viva la memoria dei nostri antenati, nonni e bisnonni, che hanno dovuto lasciare la loro terra per dare un futuro ai nostri genitori, a noi. Il ripristino della fontana non ha, quindi, solo un significato estetico, di decoro, bensì più profondo. Il monumento è, infatti, testimone di tante storie di vita e la comunità sernagliese ha sempre espresso un forte legame affettivo».

«L'opera era stata chiamata Fontana dell'Emigrante – spiega Massimiliano Guglielmi, consigliere comunale e appassionato di storia locale -. I lavori sono iniziati il 7 gennaio 1962 quando era stata posata la prima pietra: un'urna nel cuore della piazza contenente la terra di 16 stati stranieri di 4 continenti inviati dagli emigranti del Quartier del Piave. L'opera è stata inaugurata il 13 agosto 1967 e a benedirla fu l'allora vescovo di Vittorio Veneto Albino Luciani. La statua dell'emigrante con la valigia e la lampada da minatore è opera di Eugenio Villanova». L’intervento di restauro ha previsto la sostituzione di tutti gli impianti, l’installazione di un sistema di ricircolo dell’acqua, al contrario di un tempo che andava ad acqua potabile e scaricava direttamente nella caditoia dell’ acqua pulita; la pulizia completa e il trattamento con protettivo di tutte le parti in pietra; la predisposizione del sistema di illuminazione.

Sernaglia_Fontana di piazza Martiri della Libertà_4-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Sernaglia la Fontana dell'Emigrante zampilla di nuovo

TrevisoToday è in caricamento