menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Servizio Civile Universale: si selezionano due giovani per l’Informagiovani di Conegliano

Possono candidarsi entro il 10 ottobre i giovani tra i 18 ed i 28 anni. La durata del servizio è di 12 mesi, per 1145 ore annue, con un trattamento mensile economico di € 439,50

La Cooperativa Insieme Si Può, in collaborazione con il Comune di Conegliano, offre a due giovani l’opportunità di essere impiegati nel progetto di Servizio Civile Universale “Up-and-comers: giovani promesse per la comunità”. Le azioni previste dal progetto fanno riferimento al Progetto Integrato delle politiche giovanili del Comune di Conegliano che comprende Informacittà-Informagiovani e Progetto Giovani, gestiti dalla Cooperativa “Insieme Si Può”.

I candidati idonei affiancheranno il personale collaborando alla gestione operativa delle iniziative proposte nell'ambito delle Politiche Giovanili del Comune. Saranno di supporto all’attività di ricerca, trattamento e diffusione delle informazioni, sia in modalità back-office, sia nella fase di prima accoglienza dei cittadini e si sperimenteranno nelle diverse aree di intervento del Progetto Giovani a contatto con le scuole, i gruppi giovanili e le associazioni del territorio. Inoltre, dovranno utilizzare i social network e gli strumenti offerti dalle nuove tecnologie per la promozione degli eventi. “Il servizio civile è un’importante occasione di crescita umana e professionale che offre ai giovani la possibilità di acquisire competenze immediatamente spendibili nel mercato del lavoro - spiega Raffaella Da Ros, Presidente della Cooperativa Insieme Si Può - In questo senso il progetto si inserisce nella più ampia visione di 'Insieme Si Può' in merito alle politiche giovanili che vede i giovani come una risorsa da valorizzare, attivi nel presente e portatori di competenze e passioni proiettate al futuro”.

La possibilità di svolgere un’esperienza di Servizio Civile è riservata ai cittadini italiani, comunitari e non comunitari regolarmente soggiornanti di entrambi i sessi tra i 18 e i 29 anni non compiuti. La durata del servizio è di 12 mesi, per 1145 ore annue, con un trattamento mensile economico di € 439,50. Le candidature possono essere presentate entro le ore 14.00 del 10 ottobre esclusivamente on line attraverso la piattaforma DOL - https://domandaonline.serviziocivile.it che, per l’accesso, richiede il possesso dello SPID. “Il progetto 'Up-and-comers' ha un’importante valenza in termini di cittadinanza attiva perché permette ai ragazzi di collaborare alla costruzione e al miglioramento del 'bene comune' - spiega L’Assessore alle Politiche Giovanili, Gianbruno Panizzutti - inteso come l’insieme di servizi che l’Amministrazione Comunale offre ai propri cittadini, in particolare a quelli più giovani”.

Foto 2-5-26

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento