rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Attualità

Crocetta, servoscala per la palestra comunale: «Ora è accessibile a tutti»

In occasione dei dieci anni di attività, la ditta Mobility Care ha donato l’ausilio che renderà accessibile anche alle persone diversamente abili il primo piano

Abbattere le barriere e rendere accessibile il più possibile la palestra comunale, anche per i diversamente abili. Una svolta resa possibile dall’impegno di Mobility Care, azienda di Cornuda che ha donato al Comune di Crocetta del Montello un servoscala, installato presso la palestra comunale. Il taglio del nastro del prezioso impianto per una mobilità senza barriere è avvenuto sabato 17 dicembre alla presenza dell'amministrazione di Crocetta del Montello e di Francesco Noal, titolare di Mobility Care.

servoscala_3

L'occasione per consegnare simbolicamente al Paese e ai suoi cittadini questo prezioso ausilio per l’abbattimento delle barriere architettoniche. Grazie al nuovo servoscala, infatti, sarà possibile per le persone diversamente abili, anziani e famiglie con passeggino accedere al primo piano della struttura, dove è già operativo un servizio igienico a norma. Una soluzione che permetterà di godersi partite, spettacoli o quant’altro in totale sicurezza e con il massimo del comfort. L’azienda di Cornuda taglia quest’anno il traguardo dei 10 anni di attività e per l’occasione ha voluto fare una donazione concreta ai comuni dell’area montelliana, tra cui Crocetta del Montello. Questo desiderio si è presto incontrato con la necessità dell’Amministrazione Comunale che da anni cercava una soluzione di questo tipo per la palestra comunale.

I commenti

«Si tratta di un importante intervento verso l’inclusione di tutti, uno strumento a servizio della palestra comunale e anche delle scuole e delle associazioni del Paese» spiega l'assessore ai Lavori pubblici, Stefano Masin.

«Grazie a questo sistema la palestra comunale diventa un ambiente completamente inclusivo, permettendo alle persone diversamente abili, anziani e famiglie con passeggino di accedere agli spalti. Era da anni che lavoravamo a questo progetto e grazie a Mobility Care siamo riusciti a realizzarlo. Li ringrazieremo anche inserendo il loro stemma nel cerchio di centrocampo» aggiunge  l'assessore allo Sport, Simone Zanella.

«Per celebrare i nostri dieci anni di attività abbiamo voluto fare una donazione concreta alle comunità del nostro territorio. La donazione di questo impianto rappresenta lo spirito dell’azienda che è una famiglia che punta ad aiutare altre famiglie, in questo caso quella della comunità di Crocetta del Montello. Ogni luogo è raggiungibile, Mobility Care ti aiuta a raggiungerlo in sicurezza e autonomia» il commento del titolare di Mobility Care, Francesco Noal.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crocetta, servoscala per la palestra comunale: «Ora è accessibile a tutti»

TrevisoToday è in caricamento