menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il tribunale salva Sile Caldaie: concesso l'esercizio provvisorio, l'attività prosegue

Il tribunale di Treviso ha concesso nelle scorse ore l’esercizio provvisorio all'azienda Sile caldaie che continuerà ad operare verso il rilancio sotto l’amministrazione del curatore

Lunedì 15 ottobre Basitaly S.r.l, la società titolare del marchio e dell’azienda Sile caldaie, ha ottenuto l’esercizio provvisorio da parte del tribunale di Treviso, che permetterà la continuità aziendale e il completamento del percorso di rilancio dello stabilimento trevigiano.

Il tribunale di Treviso e il commissario della procedura di concordato, hanno valutato i positivi risultati dell’ultimo anno di lavoro, che confermano il trend di utile positivo della società, già annunciato nell'ultima semestrale e confermato nella successiva trimestrale. Al 30 agosto la società aveva generato un utile netto dell’8,5% sul fatturato  ed un margine operativo lordo dell’11,5%. Una situazione economica e finanziaria positiva e un consistente portafoglio di ordini, hanno consentito all'azienda di proseguire l’attività, salvaguardando tutta la forza lavoro e i fornitori e permettendo all'azienda di continuare a fornire senza discontinuità la propria clientela.

Nel frattempo prosegue il piano di rilancio di Sile caldaie focalizzato su due aspetti strategici fondamentali: la produzione di una gamma di caldaie a gas di alta qualità dedicate al privato e all'azienda e l’implementazione di tecnologie per la lavorazione di acciaio al carbonio e acciaio inossidabile. Queste tecnologie, già presenti in azienda, quali saldatura al plasma, Mig, Tig e arco sommerso sono state implementate per la produzione di generatori di vapore, bollitori, autoclavi e serbatoi a pressione per molteplici settori industriali e per soluzioni customizzate. Tutta la produzione è realizzata interamente in Sile caldaie a Casier di Treviso, e grazie alla rete qualificata di subfornitura che ha sempre dato fiducia all'azienda, si è creato un sistema vincente per fornitura alla propria clientela sia in ambito domestico che internazionale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento