Venerdì, 24 Settembre 2021
Attualità Silea / Via Lanzaghe, 13

Silea in lutto, è mancato il ristoratore Dino Stevanato

Aveva 83 anni ed era il fondatore della celebre trattoria di Via Lanzaghe, entrata nella Guida Michelin e oggi gestita dalle figlie Chiara e Silvia. I funerali mercoledì 15 settembre alle ore 10.30

Se c’è una trattoria che si identifica con un piatto simbolo, è quella che Dino Stevanato ha avviato a Silea alla fine degli anni ‘70. La fama del suo bollito misto di carne ha sempre attirato numerose schiere di appassionati.

Domenica 12 settembre il celebre ristoratore ha perso la vita lasciando in lutto Silea e tutte le persone che, negli anni, avevano freqentato la sua celebre trattoria. Dino è morto a 83 anni per una grave malattia contro cui lottava ormai da tempo. Sempre presente in cucina, aveva lasciato da alcuni anni l'attività in mano alle figlie Chiara e Silvia, che avevano imparato il mestiere standogli accanto. Da autodidatta, senza mai aver frequentato scuole di cucina, era riuscito a portare la sua trattoria nella prestigiosa Guida Michielin, preparando pranzi e cene per tantissimi attori, divi e politici. Sposato per 53 anni con l'amata moglie Maria, la coppia aveva iniziato aprendo la trattoria "Primavera" a Lanzago, spostandosi a Silea alla fine degli anni '70. Il funerale sarà celebrato mercoledì mattina, 15 settembre, alle ore 10.30 nella chiesa parrocchiale di Silea. Le figlie Chiara e Silvia hanno voluto ricordarlo su Facebook con queste parole: «Venire a mangiare qui, sarà sempre venire a mangiare "da Dino". Noi ci prendiamo qualche giorno per ricordarlo come si deve. Ciao papà».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Silea in lutto, è mancato il ristoratore Dino Stevanato

TrevisoToday è in caricamento