menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di Davide Scarallo

foto di Davide Scarallo

Edfici scolastici di Lanzago e Cendon, conclusi i lavori antisismici

Gli interventi, per un importo complessivo di oltre 800mila euro, in parte finanziati con contributi statali e regionali per renderli finanziabili e accessibili per l’avvio dell’anno scolastico 2018/2019

SILEA L’Amministrazione Comunale di Silea ha portato a conclusione i lavori antisismici dei plessi scolastici della Scuola Primaria di Lanzago e dell’Infanzia di Lanzago e Cendon, secondo i tempi previsti e garantendo l’accesso agli alunni per l’avvio dell’Anno Scolastico 2018/2019. La conclusione dei lavori è stata l’occasione per festeggiare, lo scorso sabato 15 settembre presso la Scuola Primaria di Lanzago, la creazione di spazi adeguati alla didattica con la partecipazione di alunni, insegnanti e  famiglie. Gli interventi, per un importo complessivo di oltre 800.000 euro, in parte finanziati con contributi statali e regionali per renderli finanziabili e accessibili per l’avvio dell’A.S. 2018/2019, hanno riguardato:

Scuola Primaria “G.B. Tiepolo” di Lanzago: intervento di 530.000 euro per lavori di adeguamento sismico e riqualificazione, sostituzione serramenti, cappotto esterno, sostituzione pavimentazione, rifacimento dei servizi igienici, adeguamento servizio per disabili, rifacimento impianto elettrico ed opere di tinteggiatura finale. Scuola dell’Infanzia di Cendon: intervento di 215.000 euro per lavori di miglioramento sismico, sostituzione di alcuni serramenti, rifacimento dell’impianto elettrico e rifacimento della linea di adduzione dell’acqua calda ai radiatori. Scuola dell’Infanzia di Lanzago: intervento di 73.800 euro per interventi di riparazione del nucleo centrale, ai fini dell’adeguamento sismico.

Il sindaco Rossella Cendron: “Una bella festa quella di sabato, in cui gli alunni hanno partecipato attivamente, regalando dei momenti di riflessione dal punto di vista privilegiato di chi vive la scuola quotidianamente e può contare su una riqualificazione complessiva dell’edificio. A loro va l’augurio dell’Amministrazione per un proficuo anno scolastico, ricco di soddisfazioni e stimoli sempre nuovi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento