Al via a Silea "Una stanza per te"

Nasce lo sportello pensato per dare gratuitamente supporto e consulenza a chi si misura con problemi legati al decadimento cognitivo

La locandina

L’Amministrazione Comunale di Silea, in collaborazione con la Fondazione “Villa d’Argento” di Silea e I.S.R.A.A. – l’Istituto per Servizi di Ricovero e Assistenza agli Anziani, ha annunciato che a partire da lunedì 2 dicembre 2019 è attivo il servizio gratuito “Uno spazio per te”, uno spazio di ascolto e sostegno rivolto ad anziani e loro famigliari del Comune di Silea, disponibile ogni lunedì pomeriggio dalle ore 15.00 alle 17.00, nei locali della Biblioteca dei "Liberi Pensatori" di Silea, dove puoi trovare:

supporto nel favorire la consapevolezza e la cultura dell'invecchiare bene

confronto per chiarire dubbi su patologie legate all’invecchiamento e potenziare risorse personali e familiari

ascolto dedicato in momenti di emergenza o difficoltà personale

orientamento ai servizi presenti sul territorio e alle iniziative in favore della terza età

consigli su come assistere il proprio caro a casa, in particolare nella gestione delle fragilità cognitive e comportamentali

riservatezza per poter esprimere le proprie emozioni e sentimenti in momenti di vita difficili

Il servizio è pensato per fornire supporto, consulenza e consigli pratici a chi vive a Silea e si misura con problemi legati al decadimento cognitivo, oltre ad aiutare le persone ad orientarsi tra i servizi disponibili, con l'obiettivo di alleggerire il carico di chi si prende cura di un familiare affetto da una delle settanta forme di demenza, Alzheimer, altre malattie o comunque fragile.

Per un ascolto immediato o per fissare un appuntamento con la Dott.ssa Stefania Crivellaro, psicologa presso la Fondazione "Villa d’Argento" di Silea e la Dott.ssa Laura Maronese, psicologa presso ISRAA, è sufficiente telefonare al numero 333-6116012 attivo dalle ore 12.00 alle 13.00, dal lunedì al venerdì. In caso di impossibilità a raggiungere la sede, verrà concordato l’incontro direttamente presso le abitazioni degli utenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Consigliere Antonella Cenedese: «Sono orgogliosa di questo nuovo servizio di ascolto volto a ridurre il peso del lavoro di cura ma anche a fornire indicazioni sulla rete dei servizi e sulle opportunità che il territorio offre per favorire l'invecchiamento attivo. Grazie di cuore al Dott. Marco Diliberti, al Dott. Francesco Cavasin, alle psicologhe Dott.sse Silvia Vettor, Laura Maronese e Stefania Crivellaro che in occasione del secondo  appuntamento di “Salotti di salute”, hanno parlato sapientemente di questi temi e presentato lo sportello che aprirà il prossimo lunedì 2 dicembre ogni lunedì pomeriggio dalle 15 alle 17 in uno spazio tranquillo ed accogliente della Biblioteca dei Liberi Pensatori di Silea».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vento, grandine e alberi caduti: il maltempo flagella la Marca

  • Covid, dodici lavoratori positivi in una ditta dell'hinterland trevigiano

  • Malore al risveglio, il sorriso di Alessandra si spegne a 44 anni

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Covid in azienda, 24 positivi: «Ci lavoravano dieci migranti della Serena»

  • Geox, cooperativa Venere in liquidazione: «Tutelare contratti e posti di lavoro»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento