rotate-mobile
Attualità Sant'Antonino / Piazzale dell'Ospedale

Ulss 2 in lutto, addio al professor Bernardi: ex primario e neurologo

Silvano Bernardi è mancato all'affetto dei suoi cari lo scorso 22 dicembre: aveva 89 anni, fatale una setticemia. L'ultimo saluto mercoledì 28 dicembre nella basilica di Santa Maria Maggiore a Treviso

Neurologo, medico legale e per anni primario del reparto di Psichiatria all'ospedale Ca' Foncello di Treviso. Lo scorso 22 dicembre è mancato all'affetto dei suoi cari Silvano Bernardi, 89 anni, professionista stimato e molto conosciuto nell'Ulss 2.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", Bernardi era ricoverato al Ca' Foncello per una setticemia rivelatasi incurabile. Originario di Castel San Pietro Terme, in provincia di Bologna, si era laureato in Medicina e chirurgia con il massimo dei voti, specializzandosi in Medicina legale, Neurologia e Psichiatria. Assegnato, dopo aver vinto il concorso, all'ospedale psichiatrico del Sant'Artemio a Treviso, aveva conosciuto la moglie Lorena nel 1966 trasferendosi nel capoluogo trevigiano subito dopo il matrimonio. Nominato primario del reparto di Psichiatria al Ca' Foncello aveva dovuto interrompere l'incarico dopo l'entrata in vigore della legge Basaglia.

Negli anni successivi ha lavorato come medico legale e psicoterapeuta in libera professione, facendo anche il perito per i tribunali di Treviso e Venezia. Il dolore più grande per lui e la moglie era stata la scomparsa del figlio Luca, mancato nel 2013 per un tumore fulminante, una serie di problemi alla colonna vertebrale negli ultimi anni lo avevano costretto alla sedia a rotelle. A piangerlo oggi Simone, Matteo, Daniel, Elisa, Dorothea, Andre e Annalisa, Alberto e Paola, Derdeo e Loretta uniti a parenti tutti. Mercoledì 28 dicembre, alle ore 10.30, il funerale nella basilica di Santa Maria Maggiore a Treviso. La salma troverà riposo nel cimitero di San Lazzaro a Treviso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ulss 2 in lutto, addio al professor Bernardi: ex primario e neurologo

TrevisoToday è in caricamento