rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Attualità

Male incurabile, il maestro Silvano Borin muore a 68 anni

Musica trevigiana in lutto per la scomparsa del celebre musicista. In meno di tre mesi un tumore incurabile l'ha strappato all'affetto dei suoi cari. Lunedì 20 giugno l'ultimo saluto nella chiesa di San Paolo

«È eterno anche un minuto, ogni bacio ricevuto dalla gente che ho amato». Le parole della canzone "Siamo Dei" di Lucio Dalla sono state scelte per accompagnare l'ultimo viaggio del maestro Silvano Borin, musicista ed insegnante conosciutissimo nella Marca, strappato all'affetto dei suoi cari da un male incurabile in meno di tre mesi all'età di 68 anni.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", Borin aveva dedicato tutta la sua vita alla musica. Diplomatosi al conservatorio di Padova, in molti lo ricordano come docente al Collegio Brandolini Rota di Oderzo. Fisarmonica e pianoforte i suoi strumenti prediletti. Tra la fine degli Anni '60 e l'inizio dei '70 aveva militato in una band di musica "beat", i "Flash". La musica è rimasta la sua passione più grande fino alla fine mentre il lavoro lo aveva visto impegnato come dipendente del gruppo Benetton. Disponibile, ironico e pieno di senso pratico, Borin lascia un ricordo bellissimo nelle tantissime persone conosciute in vita. A piangerlo oggi la moglie Carla, i figli Jacopo, Giovanni e Martino, i fratelli Renato, Ivana e Lauretta, il cognato Paolo, le cognate, i nipoti uniti ad amici e parenti tutti. Il funerale sarà celebrato domani, lunedì 20 giugno, alle ore 10 nella chiesa parrocchiale di San Paolo a Treviso. Non fiori ma eventuali offerte saranno devolute all'Advar.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Male incurabile, il maestro Silvano Borin muore a 68 anni

TrevisoToday è in caricamento