rotate-mobile
Attualità

Roland Garros, Djokovic si ritira: Jannick Sinner è numero 1 al Mondo

Il tennista altoatesino è in semifinale al torneo di Parigi. La notizia del ritiro del campione serbo gli fa però già fatto conquistare il trono del tennis. Ora attende il vincente del quarto tra Alcaraz e Tsitsipas in programma questa sera

Jannik Sinner batte Grigor Dimitrov e vola in semifinale al Roland Garros 2024. Oggi, martedì 4 giugno, il campione azzurro, numero 2 al mondo, ha superato autorevolmente il bulgaro in 3 set (6-2, 6-4, 7-6) in un match che non è mai stato in discussione. Ora Sinner attende il vincente dell'altra semifinale, quella che si giocherà stasera, alle ore 20:15, tra il greco Stefanos Tsitsipas e lo spagnolo Carlos Alcaraz.

La giornata di oggi, mercoledì 4 giugno, resterà storica. Il ritiro di Novak Djokovic per il problema al ginocchio destro accusato durante il match maratona contro Francisco Cerundolo ha impedito al campione serbo di proseguire nel Major parigino dove sarebbe dovuto arrivare in finale per difendere la sua posizione di numero 1. Sinner realizza così il suo sogno e quello dell'Italia intera che per la prima volta nella storia, da lunedì 10 giugno, quando verrà stilata la classifica aggiornata dopo il Secondo Slam dell'anno, avrà ufficialmente un tennista nella prima posizione del ranking mondiale. Proprio vincendo il Masters 1000 a Miami contro Dimitrov, lo scorso aprile, era diventato numero 2 al mondo. Sinner a 22 anni ha conquistato 13 titoli, tra cui l'Australian Open 2024 e tre finali e nel novembre del 2023 ha riportato la Coppa Davis in Italia dopo 47 anni.

Nel 2018 era un neo-professionista, un giovane di belle speranze, ma terminò l'anno in posizione 551. Da lì è cominciata la sua scalata che l'ha portato nel 2021 in top-ten. Dopo un 2022 chiuso in top-15, in calo rispetto alle aspettative, Jannik ha compiuto il grande salto con un 2023 semplicemente incredibile dove è salito fino alla posizione numero 4 al mondo. Il resto è storia recente come la felicità che regala a milioni di appassionati che assistono ai suoi match da quando è esplosa una vera e propria Sinner-mania.  Sinner continuerà a giocare per nuovi obiettivi a cominciare da questo Roland Garros, per poi passare alle Olimpiadi, altri Slam e le Atp Finals.  Djokovic, che purtroppo si è dovuto arrendere per un infortunio e non con un confronto in campo che tutti avrebbero voluto, oggi gli cede il trono dopo che ha dato ieri e in questi giorni un'altra grandissima dimostrazione delle sue capacità. Il serbo, che in carriera vanta 24 titoli Slam, divenne numero 1 a 24 anni. Il giovane Jannik lo ha fatto prima. Vedremo se come Nole saprà chiudere per 8 volte la stagione da numero 1.  Ora, però, è tempo di festeggiare Jannik Sinner che per la prima volta in carriera è meritatamente sul trono del tennis.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roland Garros, Djokovic si ritira: Jannick Sinner è numero 1 al Mondo

TrevisoToday è in caricamento