menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto la scuola media Stefanini

In foto la scuola media Stefanini

Smog e aria irrespirabile: niente ricreazione all'aperto per 7 scuole

Dopo l'asilo di Monigo, martedì mattina le scuole del IV circolo di Treviso (comprese Stefanini e Prati) hanno tenuto gli alunni al chiuso per i livelli troppo alti di inquinamento

Nonostante il vento delle scorse ore abbia spazzato via le polveri sottili, i continui sforamenti registrati a Treviso nei giorni scorsi hanno portato i dirigenti del IV circolo a tenere i ragazzi all'interno degli istituti durante la ricreazione di martedì 4 febbraio.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso" la ricreazione nei giardini è saltata sollevando pareri favorevoli ma anche diverse perplessità tra chi sosteneva che 15 minuti all'aria aperta non avrebbero cambiato assolutamente nulla visto che le previsioni di ieri indicavano anche forti raffiche di vento che hanno leggermente abbassato i livelli di smog. Un provvedimento che il dirigente Antonio Chiarparin ha preso per tutelare la salute degli studenti. Coinvolte la scuola dell'infanzia Andersen, le scuole elementari Volta e Masaccio, le scuole Prati e le medie Stefanini. In totale sono stati 1700 gli alunni che non sono potuti uscire in giardino per fare ricreazione. Soddisfatti i genitori per un'iniziativa che potrebbe ripetersi presto se i livelli di smog in città torneranno a salire.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Acquista on line un maltese a 200 euro, truffato

  • Cronaca

    Si finge fruttivendolo, deruba un 61enne e fugge

  • Attualità

    Giornata della memoria: le iniziative a Treviso e provincia

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento