menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Code e traffico (Foto d'archivio)

Code e traffico (Foto d'archivio)

Weekend e shopping natalizio: è di nuovo allerta Pm10 nella Marca

Livello di criticità 1 a Treviso e Castelfranco Veneto, complici le condizioni meteo. Limiti giornalieri superati per 4 giorni di fila, nonostante la nuova ordinanza regionale

Negli ultimi giorni i livelli di Pm10 sono tornari a salire portandosi rapidamente al di sopra del limite giornaliero (50 μg/m3). Nelle zone di Treviso e Castelfranco Veneto è stato raggiunto il livello di criticità 1, ovvero 4 (o più di 4) giorni consecutivi di superamento del valore limite giornaliero. Nella vicina San Donà di Piave, nonostante la concentrazione del 19 dicembre fosse pari a 50 μg/m3, rimane il livello di criticità 1, in considerazione della concentrazione registrata nella giornata di ieri 20 dicembre (67 μg/m3) e delle previsioni meteorologiche e di qualità dell’aria odierne e per i prossimi giorni. Nella giornata di domenica 20 dicembre, nella stazione di Via Lancieri a Treviso la concentrazione media giornaliera è stata di 58 μg/m3, mentre a Castelfranco Veneto di 63 μg/m3.

La situazione meteorologica

Negli ultimi giorni hanno prevalso condizioni di alta pressione al suolo, con tempo in prevalenza stabile, ventilazione molto scarsa e formazione di foschie e nebbie soprattutto nelle ore più fredde. Fino a giovedì 24, le condizioni anticicloniche si rafforzeranno ulteriormente, determinando ancora una situazione meteorologica favorevole al ristagno delle polveri sottili. Tra la serata di giovedì e il giorno di Natale è previsto il passaggio di un fronte freddo dall’Europa settentrionale che potrà determinare un ricambio della massa d’aria e una diminuzione delle concentrazioni di polveri sottili.

Il Bollettino di allerta Pm10

Dal primo ottobre al 31 marzo, il lunedì e il giovedì entro le ore 12, Arpav emette il bollettino sui livelli di allerta PM10. Il livello di allerta è calcolato sul numero di giorni consecutivi di superamento del valore limite giornaliero del Pm10: dopo 4 giorni consecutivi scatta il livello 1, dopo 10 giorni consecutivi, il livello 2. Al raggiungimento del primo o del secondo livello di allerta, l’Osservatorio aria di Arpav informa via mail i Comuni interessati. Il prossimo bollettino sui livelli di allerta Pm10 sarà pubblicato giovedì 24 dicembre 2020.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento