Solidarietà a Zenson: il Comune consegna alle famiglie pacchi di biscotti e doni per bambini

A tutte le famiglie verrà consegnata una confezione con diversi tipi di biscotti dell’azienda Crich oltre a matite colorate, album da colorare, gomme e colori vari

Il sindaco e i prodotti in attesa di consegna

Il Comune di Zenson di Piave è sempre più solidale con i propri cittadini, soprattutto grazie all'ultima consegna di pacchi di biscotti e doni per i bambini in età prescolare. «Cari zensonesi, in questa fase di grave emergenza sanitaria, sociale ed economica, nella quale il Covid-19 ci ha obbligati a cambiare stili di vita ed a rinunciare a piccole e grandi libertà personali, l’Amministrazione Comunale ha deciso di assegnare a tutti i nuclei famigliari di Zenson di Piave un piccolo pacco dono che contiene più cose: qualcosa di buono e qualcosa per divertirsi e giocare con i bambini»: dichiara il sindaco Daniele Dalla Nese.

«Nella confezione, in consegna mercoledì e nei prosimi giorni da parte dei volontari di Protezione Civile che come sempre ringrazio per la presenza, troverete una scatola con diversi tipi di biscotti che l’azienda “Biscotti Crich” ha donato a tutta la popolazione di Zenson di Piave -ha dichiato l’Amministratore Delegato dott. Bruno Rossetto- Crich Spa ha difatti pensato di portare nelle vostre case un po’ di dolcezza! Un piccolo gesto per esservi vicini in questo momento così difficile e delicato, fatto di molte rinunce e distanza sociale. Insieme, con l’aiuto reciproco, ce la faremo. Grazie a tutti». «Dopo queste parole rivolgo -spiega il sindaco- dunque, a nome di tutta la cittadinanza che rappresento, un sincero ringraziamento alla famiglia Rossetto per questo significativo e cordiale gesto rivolto a tutti noi zensonesi visto anche che nella confezione ci sono anche altri piccoli doni dedicati in particolare alle famiglie con bamibini piccoli».

Ritenendo infatti i bambini più piccoli, e cioè quelli in età prescolare, una delle figure che più sta soffrendo in questo delicato momento che li obbliga a non poter fruire di parchi e spazi aperti e dove sono vietate tutte le forme aggregative con amici e parenti, l’Amministrazione Comunale ha deciso di donare loro delle confezioni regalo contenenti matite colorate, album da colorare, gomme e colori vari. Come è noto, la manualità e l’uso dei colori, non sono solo un passatempo o un gioco bensì rappresentano attività che accrescono e fortificano concentrazione e intelligenza. A tal riguardo l’Amministrazione Comunale ha aperto la nuova casella di posta elettronica: celafaremo@comune.zensondipiave.tv.it alla quale i genitori se vorranno, potranno inviare foto, disegni e pensieri realizzati dai propri figli. Il materiale ricevuto verrà periodicamente pubblicato, rispettando i termini di privacy, sui canali social dell’Amministrazione Comunale. «In qualità di sindaco, e a nome di tutta l’Amministrazione Comunale -dice il primo cittadino- rivolgo a voi cari concittadini il mio accorato appello: se continueremo a dimostrarci responsabili e attenti, se saremo uniti e seguiremo ancora con scrupolo le indicazioni di istituzioni edesperti, sono certo che tutto tornerà presto alla normalità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento