menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto Francesco Soligo

In foto Francesco Soligo

Villorba: assegnati gli spazi comunali per associazioni, sindacati e gruppi

L'amministrazione comunale ha deliberato la concessione gratuita ad associazioni e gruppi politici intenzionati a utilizzare gli spazi pubblici per organizzare riunioni e attività

 Nella seduta di lunedì 28 gennaio, la Giunta di Villorba ha deliberato la concessione gratuita ad associazioni, sindacati e gruppi consiliari alcuni locali comunali in via continuativa per il 2020 ad associazioni, sindacati e gruppi consiliari.

«La decisione è In linea con quanto previsto dallo statuto comunale - ha detto Francesco Soligo, assessore al Sociale e all'Istruzione - che intende favorire e sostenere la costituzione di organismi a base associativa con il compito di concorrere sia alla gestione di servizi pubblici nei settori dell’assistenza, istruzione, cultura, sport, tempo libero, sia alla promozione e alla valorizzazione del territorio in tutte le sue forme. Con questa delibera abbiamo dato “casa” a tutte le associazioni che ne avevano fatto richiesta, incluse quelle che non possono godere di benefici e che hanno già concordato gli spazi con il Comune». In dettaglio al Centro Sociale di Villorba, in Piazza Vittorio Emanuele II, n. 29 andranno: il Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle concessione a titolo non esclusivo di una sala; Vivere Insieme Onlus: concessione a titolo esclusivo della sala 3 (beneficio economico pari a 750 euro); la Cometa Onlus: concessione a titolo esclusivo della sala 2 (beneficio economico pari a 1.100 euro); Associazione Magic Bus: concessione a titolo esclusivo della sala 6 (beneficio economico pari a 750 euro); Gattivagabondi Onlus: concessione a titolo non esclusivo di una sala (beneficio economico pari a € 150,00); Auser Villorba Onlus: concessione a titolo non esclusivo di una sala (beneficio economico pari a 2mila euro per 8 ore settimanali di utilizzo); Lega SPI CGIL: concessione a titolo non esclusivo di una sala. Nei locali di Informagiovani in Via della Libertà n. 4 a Carità andranno invece: ancora la Lega SPI CGIL: concessione a titolo non esclusivo (con beneficio economico, inclusa la sala di Villorba, pari a3.250 euro per 13 ore settimanali di utilizzo); il Gruppo Consiliare PD: concessione a titolo non esclusivo. Infine il locale al civico 6 della Galleria di Piazza Umberto I a Carità ospiterà l’Avis di Villorba Onlus: concessione a titolo esclusivo (beneficio economico pari a 750 euro). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

social

Domenica 11 aprile: accadde oggi, santo del giorno, oroscopo

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento