menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, a Treviso arriva la spesa sospesa per aiutare i più bisognosi

Campagna Amica e Caritas presentano la "Spesa sospesa del contadino a domicilio". Gli agricoltori andranno a consegnare gratuitamente alle famiglie bisognose la spesa a casa

Coldiretti Treviso da oggi ha reso operativo il progetto “Spesa sospesa” che coinvolge i propri mercati di Campagna Amica, le aziende di Campagna Amica che consegnano a domicilio e gli agriturismi di Terranostra. Per aiutare a combattere le nuove povertà e affrontare la crescente emergenza alimentare, direttamente dagli agricoltori di Campagna Amica arriva quindi l’iniziativa “Spesa sospesa del contadino a domicilio”. 

«Ci stiamo impegnando assiduamente su vari fronti e vi confermo che la nostra mail treviso.emergenza@coldiretti.it riceve continuamente richieste e appelli dalle imprese agricole – sottolinea Giorgio Polegato, presidente di Coldiretti Treviso – Non potevamo mancare di pensare anche alle persone e famiglie che oggi si trovano in difficoltà. La spesa sospesa è un modo per coinvolgere il cuore dei nostri consumatori e dei nostri produttori. Grazie di cuore anche alle Caritas di Treviso e Vittorio Veneto, realtà dove andremo a consegnare i pacchi spesa donati dai cittadini». I cittadini che ricevono la spesa a casa attraverso i mercati e le imprese di Campagna Amica possono quindi decidere di donare un pacco alimentare alle famiglie più bisognose sul modello dell’usanza del “caffè sospeso”, quando al bar si lascia pagato un caffè per il cliente che verrà dopo. In questo caso si tratta però di frutta, verdura, farina, formaggi, salumi o altri generi alimentare Made in Treviso, di qualità e a chilometro zero che gli agricoltori di Campagna amica andranno a consegnare gratuitamente alle famiglie bisognose tramite, come detto, la preziosa Caritas. Si può contribuire anche versando su IBAN IT43V0200805364000030087695, causale: Spesa Sospesa – nome cognome indirizzo completo con indicazione del comune del donatore, in tal modo la spesa verrà donata alla provincia di residenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento