menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Sport per tutti" a Mogliano Veneto: termine domande prorogato

La dotazione del bando ammonta a 100mila euro destinati a finanziare l’intera stagione sportiva 2018-2019, dal prossimo settembre fino a maggio 2019, dopo lo stanziamento di ulteriori 50 mila euro, in aggiunta ai 50 mila previsti inizialmente

MOGLIANO VENETO Sono stati posticipati al 7 settembre i termini per la presentazione delle domande per accedere ai contributi previsti dal bando “Sport per tutti”. Quindi gli interessati avranno più tempo per depositare la propria richiesta e documentazione presso gli sportelli di Punto Comune. La determina dirigenziale che ha riaperto i termini ha anche stabilito che sarà accettato, oltre all’ISEE relativo ai redditi del 2016 come previsto dal Bando, anche l’ISEE relativo ai redditi 2017. La dotazione del Bando ammonta a 100 mila euro destinati a finanziare l’intera stagione sportiva 2018-2019, dal prossimo settembre fino a maggio 2019, dopo  lo stanziamento di ulteriori 50 mila euro, in aggiunta ai 50 mila previsti inizialmente.

Il progetto supporta le famiglie moglianesi che hanno difficoltà a sostenere i costi di iscrizione dei propri ragazzi alle attività delle società sportive e favorisce così la pratica sportiva continuativa da parte di bambini e ragazzi appartenenti a famiglie moglianesi a basso reddito. Il progetto è rivolto ai minori residenti nel comune di Mogliano Veneto, di età compresa tra i sei e i 18 anni, appartenenti a famiglie a basso reddito documentato dal modello ISEE. I beneficiari dovranno iscriversi alle società sportive che hanno aderito al progetto, e precisamente: FC UNION PRO, calcio, Mogliano Rugby 1969, Scherma Mogliano, Polisportiva Mogliano, arrampicata, ginnastica artistica, arti marziali e danza, Volley Mogliano, Basket Mogliano, Ren Bu Kan Karate, Elena Danze, DNA Danza nell’Anima, G.S. Campocroce, volley e basket, Tennis Club Mogliano, Sincro Mogliano, nuoto artistico, Atletica Mogliano, E.U.F.A., fresbee, AS Zerman, calcio

Ciascun ragazzo potrà scegliere una disciplina, quella che più gli piace. Saranno agevolati i nuclei familiari con ISEE (redditi 2016 e ora redditi 2017) più basso, con contributi pari al 100% per redditi inferiori ai 16 mila euro e al 75% per redditi superiori. A parità di ISEE saranno agevolati i nuclei con maggior numero di figli minori, e a parità di numero di figli, gli appartenenti a nuclei mono genitoriali. I contributi saranno assegnato per una sola disciplina ed erogati direttamente all’associazione sportiva. La domanda di contributo andrà redatta sull’apposito modulo già disponibile nel sito del Comune (sezione bandi e gare) e presso Punto Comune e consegnata completa presso gli sportelli di Punto Comune.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

social

Le voci più belle del Festival di Sanremo sono venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento