rotate-mobile
Attualità

Spresiano, una cena nel segno della solidarietà

A cucinare e servire ai tavoli delle tre comunità cittadine il sindaco Marco Della Pietra e il vice sindaco Roberto Fava, alcuni esponenti dell'amministrazione e del consiglio comunale e gli alpini del gruppo di Visnadello

Le tre Comunità di Spresiano, Casa Masetto, Famiglia.di Nazaret e Comunità Bambù, sono state ospiti d'eccezione ad una cena organizzata nel segno della solidarietà. Un ringraziamento dell'amministrazione comunale, per gli omaggi che i ragazzi delle Comunità hanno realizzato con le loro mani, in occasione della festa delle Associazioni lo scorso Maggio. Una serata colma di emozioni alla quale hanno partecipato i ragazzi e gli operatori. A cucinare e servire ai tavoli il sindaco Marco Della Pietra e il vice sindaco Roberto Fava, alcuni esponenti dell'amministrazione e del consiglio comunale e gli alpini del gruppo di Visnadello. Tutti insieme con lo slogan scritto nei grembiuli: "la solidarietà  è servita". Una magnifica festa dove i ragazzi si sono.cimentati in un karaoke che ha fatto emergere dei veri talenti. La serata, che è stata un vero e proprio successo, diventerà un appuntamento fisso che si ripeterà  ogni anno e che diventerà  "cena della solidarietà è servita".  «Ringrazio queste Comunità per il grande servizio.che fanno per i più deboli del nostro territorio - spiega il vicesindaco - il loro lavoro è davvero fondamentale. Ringrazio di.cuore le tre associazioni perché in questi anni da sindaco-conclude il primo cittadino- mi hanno aiutato a crescere e capire l'importanza di essere vicini ai più fragili».

I promotori dell'iniziativa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spresiano, una cena nel segno della solidarietà

TrevisoToday è in caricamento