rotate-mobile
Attualità Spresiano / Strada Statale 13 Pontebbana

Passano con il rosso al semaforo di Visnadello, 1555 multati nel 2021

Automobilisti indisciplinati puniti dal Vista-red lungo la Pontebbana. Il bilancio della polizia locale di Spresiano, alla cui guida è stata nominata Paola Pol. Sanzionati 504 persone anche per la mancata comunicazione dei dati del conducente

Nel giorno dedicato alla ricorrenza del Santo patrono della Polizia Locale San Sebastiano la nuova comandante della Polizia Locale di Spresiano, il Vice Commissario Paola Pol, ha tracciato il bilancio dell’attività dell’anno appena trascorso, con un focus anche su questi primi venti giorni dell’anno 2022. «Si è registrato un aumento delle violazioni alle norme del codice della strada, aumento che ha riguardato un po' tutte le violazioni -ha commentato Paola Pol- in particolare quello più significativo si è riscontrato per quanto riguarda la mancata copertura assicurativa dei veicoli. Si è passati infatti da 7 contravvenzioni nel 2020 a ben 17 nel 2021, dato che sicuramente confermerà il trend in aumento anche per quest’anno considerato che solo in questi primi giorni del 2022 sono già state elevate 11 sanzioni per mancanza di assicurazione». Dal 1° novembre è stato aumentato l’organico con un nuovo agente.

I numeri dell'attività 2021

Il dato che maggiormente spicca è quello dei 1555 verbali per passaggio con semaforo rosso inflitti grazie all'utilizzo del Vista-Red installato lungo la Pontebbana a Visnadello (a breve ne sarà installato un secondo a Spresiano). Sanzionati anche 504 automobilisti per la mancata comunicazione dei dati del conducente. Sono stati 11 gli incidenti stradali rilevati rispetto ai 3 dell’anno precedente di cui 2 con lesioni superiori ai 40 giorni. Sono stati 94 i verbali per divieto di sosta, 10 in più dello scorso anno, 109 i verbali per velocità a fronte dei 77 dell’anno 2020, 53 per mancata revisione, dato in forte aumento considerato che solo in questi primi giorni del 2022 sono già state elevate 46 sanzioni. Ben 14 violazioni per mancato rispetto della segnaletica verticale in particolare violazioni riguardanti l’accesso nei sensi vietati, 11 le violazioni per mancato rispetto della segnaletica orizzontale e 5 per danneggiamento diella segnaletica stradale, 2 contravvenzioni per veicoli con targa prova ma adibiti ad uso diverso, una patente ritirata per sorpasso di un autocarro in prossimità di intersezione, un conducente sanzionato perché si era messo alla guida di un’auto priva di copertura assicurativa e senza avere mai conseguito la patente.

I controlli anti-Covid

Sono stati circa 500 i controlli operati per garantire il rispetto della normativa per il contenimento dell’epidemia da Covid-19, compreso il controllo del green pass nei pubblici esercizi, nei mercati, alla sagra paesana, alle sedute del consiglio comunale, nonchè controlli sull’uso dei dispositivi di protezione individuale anche all’aperto. Un solo verbale è stato elevato per il mancato possesso del green pass per consumazione al tavolo all’interno di un pubblico esercizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passano con il rosso al semaforo di Visnadello, 1555 multati nel 2021

TrevisoToday è in caricamento