Sale in autobus senza biglietto, fermata dall'autista gli sputa in faccia

Episodio gravissimo mercoledì pomeriggio, 21 ottobre, sul bus della Linea 1 alla fermata della stazione dei treni di Treviso. La giovane è riuscita a fuggire, tampone per il conducente

Autista Mom (Foto d'archivio)

Mancavano pochi minuti alle 18 di mercoledì 21 ottobre quando, alla fermata della stazione dei treni di Treviso, alcuni ragazzi non ancora maggiorenni, sono saliti su un autobus Mom della Linea 1 senza avere il biglietto.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", l'autista alla guida del bus prima di ripartire ha deciso di chiedere i biglietti a tutti. In tutta risposta si è sentito dire dai giovani che loro avevano comprato il biglietto con la app di Mom ma i loro telefoni si erano scaricati e quindi non avevano modo di farli vedere all'autista. Il conducente ha provato a farli scendere ma a quel punto la situazione è degenerata: una ragazza si è avvicinata all'autista e gli ha sputato in faccia per poi scappare fuori dal bus seguita a tutta velocità dagli altri ragazzi. L'autista, incredulo per quanto accaduto, non ha potuto far altro che avvisare la centrale e bloccare l'autobus. Visitato dal medico aziendale di Mom dovrà sottoporsi oggi al tampone per capire se è positivo al Covid. Mom sembra intenzionata a portare la vicenda in tribunale non appena i responsabili verranno identificati attraverso le videocamere di sicurezza presenti a bordo del bus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ressa per le scarpe Lidl corsa all'acquisto: esaurite anche a Treviso

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Non pagano l'affitto, i proprietari cambiano la serratura e li chiudono fuori

Torna su
TrevisoToday è in caricamento