All'azienda State of Art il diploma di merito di Unioncamere per il progetto su Marte

L’azienda di San Donà di Piave è stata premiata dal presidente Mario Pozza per il progetto della prima città marziana con oltre un milione di abitanti

“Unioncamere Veneto plaude a State of Art srl, azienda che rappresenta l'eccellenza italiana nel mondo in un settore dove conoscenza tecnica, preparazione e creatività sono le parole chiave”. Con queste parole Mario Pozza, presidente Unioncamere Veneto, ha consegnato il Diploma di Merito a State of Art srl, azienda di San Donà di Piave (Ve) che ha saputo farsi strada nel settore della Visualizzazione Architettonica fino a diventare uno dei punti di riferimento della realtà virtuale internazionale. La consegna del diploma si è svolta in occasione della presentazione di Marineris City, il progetto della prima città su Marte con cui l'azienda di San Donà ha conquistato il 1° premio nella competizione mondiale Mars Home Planet Rendering.

“È significativo – ha proseguito Pozza - che in un momento in cui anche il sistema camerale è impegnato nella digitalizzazione, una azienda del territorio venga riconosciuta come eccellenza a livello mondiale. Oggi in Veneto abbiamo 545 aziende legate al mondo digitale che impiegano 850 persone, numeri che raccontano un settore in continua crescita e che ci rendono orgogliosi”. “La possibilità di immaginare il futuro con l'obiettivo di migliorare la vita dei cittadini – ha sottolineato il Sindaco di San Donà, Andrea Cereser - è certamente sfidante. Per San Donà di Piave, in particolare, è un grande onore ospitare un'azienda il cui lavoro contribuisce a migliorare la società, tanto da essere riconosciuta come eccellenza a livello internazionale”.

State of Art dal 2010 si occupa infatti di Visualizzazione Architettonica. Grazie al continuo aggiornamento e all’esperienza acquisita nel settore, l'azienda è oggi un vero e proprio punto di riferimento per la formazione degli artisti di rendering e per tutte le realtà interessate a preparare i propri collaboratori nell'ambito della resa fotorealistica di progetti architettonici statici, di animazione e realtà virtuale. Un settore in cui la ricerca è all'ordine del giorno e le tecnologie sono sempre più all'avanguardia, come evidenziato nel corso degli AcademyDays#9, evento organizzato a Mogliano Veneto dall'azienda di San Donà di Piave che, per due giorni, ospita gli artisti più famosi del rendering mondiale, la cui 9^ edizione ha richiamato 240 persone provenienti da 58 paesi del mondo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E al termine della presentazione, gli ospiti hanno potuto sperimentare dal vivo l’esperienza della passeggiata su Marte. Un’occasione unica, in cui, grazie alla tecnologia virtuale, è stato possibile scoprire “di persona” l’impianto urbanistico di Marineris City con i suoi edifici, le risorse idriche ed elettriche, gli spazi verdi e gli impianti di distribuzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento