rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Attualità Centro

StatisticAll, tremila partecipanti all'ottava edizione

I temi chiave dell'ultima giornata, domenica 4 dicembre: longevità e riduzione dei giovani ma anche una conseguente e necessaria manutenzione degli anziani e incentivi per i più piccoli

I giovani e il futuro che (non) c’è” ha registrato il pieno a Spazi Bomben. Sono state messe insieme le proiezioni demografiche a livello globale, la composizione della popolazione italiana, lo spazio che anziani, sviluppo economico e nuove tecnologie lasciano ai giovani e quanti sono i giovani che prendono possesso di un posto di lavoro. La forbice tra il numero crescente degli anziani e quello decrescente delle classi di età più giovani potrebbe avere un punto di non ritorno e condurre la società italiana a una crisi irreversibile. 

Questa ottava edizione di StatisticAll, chiusa domenica 4 dicembre, ha segnalato le scelte necessarie per evitare il punto di non ritorno. Il bilancio della tre-giorni suggerisce di non aspettarsi grandi svolte dal ripopolamento delle culle, ma di impostare una efficace ‘manutenzione’ degli anziani. Il professor Eugenio Brentari al momento dell’incontro finale con i rappresentanti delle istituzioni ha fornito i primi numeri del Festival che ha avuto oltre 80 relatori per 20 talk. Giornalisti e moderatori sono stati 26, quattro i libri presentati e 4 le interviste, 28 i laboratori e 3 gli eventi/spettacoli. Quasi tutte le conferenze sono state proposte in streaming. In presenza sono state censite 3mila persone. Su Instagram sono segnalate 63mila visualizzazione e più di 300mila sono stati gli account raggiunti con i contenuti del Festival. Hanno contribuito all’organizzazione oltre 70 persone di staff e 52 volontari di cui 20 dell’Istituto Riccati di Treviso. Oltre 250 ospiti hanno pernottato in città o fuori, perché le strutture ricettive di Treviso erano sature.  E ancora: 17 sponsor, otto enti patrocinatori e cinque media partner.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

StatisticAll, tremila partecipanti all'ottava edizione

TrevisoToday è in caricamento