menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crisi Stefanel, ok al concordato: nominati i commissari

Il Tribunale di Treviso ha accettato la domanda e dato tempo all'azienda fino al 15 aprile 2019 per presentare una proposta definitiva per risanarne la situazione finanziaria

Il Tribunale di Treviso ha accettato la domanda di concordato e dato tempo a Stefanel fino al 15 aprile 2019 per presentare una proposta definitiva di concordato preventivo o di una domanda di omologa di accordo di ristrutturazione dei debiti. Lo fa sapere la società, che lo scorso dicembre aveva presentato la domanda in Tribunale di concordato in bianco. Nominati, contestualmente, tre commissari: Dino Biasotto, Danilo Galletti, Pier Giorgio Cecchini. «In questo contesto la società beneficerà degli effetti protettivi del patrimonio previsti dalla normativa applicabile che consentirà alla stessa di proseguire nella propria attività commerciale»: spiega Stefanel.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento