Super serata a Suoni di Marca: sul main stage sulle mura arrivano i Morcheeba

Ad aprire la serata ci sarà la giovanissima Nyvinne (classe 1997), giovane polistrumentista e beatboxer che mescola la tradizione cantautorale italiana a ritmi tribali

TREVISO I Morcheeba e l’inconfondibile voce di Skye Edwards protagonisti della serata di lunedì 30 luglio a Suoni di Marca, per un appuntamento all’insegna del pop, del trip-hop, della musica elettronica e della psichedelia. Con più di 20 anni di straordinaria presenza sui palcoscenici del mondo e tre milioni di copie vendute per i loro otto album, i Morcheeba non smettono mai di sperimentare tra rap, rock psichedelico, electro e funky. Sul main stage di Suoni di Marca porteranno anche il loro nuovo album Blaze Away, uscito il 1 giugno, che stanno presentando nelle maggiori città europee: la freschezza di nuovi suoni e le influenze del blues degli anni 50, del rock psichedelico degli anni 60, del reggae degli anni 80 e dell’electro e hip hop degli ultimi anni ’90. La storia del trip hop, insomma, incarnata dalla turbolenta e carismatica Skye Edwards.

Definita la band più cool degli anni '90, i Morcheeba sono oggi una vera e propria famiglia: con Skye suonano, infatti, il marito Steve Gordon al basso e i loro figli Jaega (batteria) e Kiki (corista), oltre al polistrumentista Ross Godfrey e ad alcuni membri del gruppo Zion Train per le sinfonie d’orchestra. Ad aprire la serata ci sarà la giovanissima Nyvinne (classe 1997), giovane polistrumentista e beatboxer che mescola la tradizione cantautorale italiana a ritmi tribali; che ha già conquistato la fiducia di artisti del calibro di Claudio Baglioni e Red Ronnie ed ha anche aperto il concerto di Jovanotti all’Arena di Verona nel maggio scorso.  

Palco Hotel Maggior Consiglio Ss. Quaranta - ore 19

MACOLA & VIBRONDA

Marcello Mazzola in arte “Macola”, musicista, cantante e autore inizia la sua attività artistica nel 2000 e dal 2006 è accompagnato dal vivo dai “Vibronda”. Con I testi trattano vari argomenti tra i quali l’amore, l’attualità, temi sociali e viaggi psicointrospettivi e il loro sound è dato da uno stile unico nel misturare i vari generi musicali. Macola è anche autore per altri artisti, come i Khorakhanè e RedSka, nel 2010 partecipa ad AreaSanremo nella sezione dialettale arrivando in finale con la sua “Du che va”. Con tre album all’attivo, Macola & Vibronda presenteranno a Suoni di Marca il loro quarto e ultimo album ‘Io resisto’, uscito a maggio.

Caccianiga Stage - Ore 19

BOB BALERA

Bob B. è un progetto elettro-pop presente da almeno un decennio nella mente di Romeo Campagnolo, cantante dai capricciosi trascorsi rock (fu leader dei Solaria). Nel 2014, Bob Balera diventa una vera e propria band e pubblica il singolo “Giorni da Cicala”, nonchè la b-side “Rimbalzi”. Dopo alcuni cambi di formazione, la band dà alle stampe l’album “E’ difficile trovarsi”, che forse ne segnerà il declino. Monsieur Campagnolo è affiancato da Matteo Marenduzzo (Soviet Ladies, Riaffiora), Antonio Marco Miotti (Misachenevica, Disfunzione), Filippo Pietrobon E Jacopo Monegato (Masca, Masca).

Palco Fra’ Giocondo - Ore 19:30 e Caccianiga Stage Dj Set - ore 23

SOUNDCEKDJ & METTHEW MCGEE

Dj set ad alto concentrato rock. Miscela dal classicrock, Glam, Sixties, spaziando dal rockabilly alle sonorità di artisti più recenti e dalle sonorità più ricercate. Attivo nella scena Veneta, colleziona numerose date, presenziando a molti Festival e selezionando musica all’interno dei più frequentati e affini locali e Club. Nel 2017 rinnova il suo background musicale formando un duo djset, Britpop, con Matthew McGee dj.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento