Occupano abitazione e scroccano l'acqua del bar, tre denunciati

Per non pagare la bolletta si erano allacciati ad un locale di Ponte della Priula; la titolare si è rivolta ai carabinieri di Susegana. Denunciati un pregiudicato di Giavera e due cittadini romeni

Un rubinetto aperto

Un 64enne di Giavera del Montelo, con precedenti penali alle spalle, e due cittadini romeni di 45 e 41 anni, sono stati denunciati dai carabinieri della Compagnia di Susegana per i reati di furto d'acqua e false attestazioni. I tre uomini, hanno accertato i militari, hanno occupato un appartamento di proprietà di una donna di Follina e si sono allacciati abusivamente al contatore dell'acqua del bar adiacente. La titolare del locale e l'affittuaria, inconsapevolmente, stavano pagando una bolletta molto salata "mantenendo" così anche gli "scrocconi". Solo un sopralluogo da parte dei tecnici dell'acquedotto e dei militari ha portato alla luce la verità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Covid 19, studio choc di un epidemiologo trevigiano:«Il vaccino? Forse è una chimera»

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Legato e cosparso di benzina, folle lite in casa: indagano i carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento