Attualità Sernaglia della Battaglia

Don Dino travolto e ucciso, automobilista 61enne indagata per omicidio stradale

Il sacerdote 84enne è spirato domenica sera, poco dopo il suo ricovero all'ospedale Ca' Foncello di Treviso a causa della gravità delle lesioni riportate nell'incidente

E' stata iscritta nel registro degli indagati con l'ipotesi di reato di omicidio stradale C.T., la 61enne residente a Susegana che nella prima serata di domenica, ha investito don Dino Milanese, vicario parrocchiale nelle comunità di Sernaglia della Battaglia, Falzè di Piave e Fontigo e cappellano a Farra di Soligo. Il sacerdote 84enne è spirato poco dopo il suo ricovero all'ospedale Ca' Foncello di Treviso a causa della gravità delle lesioni riportate nell'incidente.

Secondo le prime ricostruzioni arrivate stamattina sul tavolo del pubblico ministero Barbara Sabattini Don Dino sarebbe stato centrato in pieno dalla Citroen C1 guidata dalla donna mentre stava attraversando la strada lungo le strisce pedonali in via Mercatelli a Farra. La tragedia è avvenuta proprio davanti all'osteria "Ciao Bei" intorno alle 19,15; l'84enne si stava dirigendo verso il vicino parcheggio dove aveva posteggiato la sua auto e ha iniziato l'attraversamento mentre sulla zona proprio in quegli istanti stava cadendo una fortissima pioggia. Forse è stata proprio questa a tradire C.T., risultata negativa ai test sull'assunzione di sostanze alcoliche o stupefacenti. Don Dino è stato colpito dalla parte sinistra dell'anteriore della Citroen, cadendo rovinosamente sul manto stradale a qualche metro dal punto di impatto. I soccorsi sono arrivati tempestivamente e il sacerdote è stato ricoverato in gravi condizione al nosocomio di Treviso, dove è però spirato spirato poco dopo l'arrivo. Al momento la Procura non ha ancora deciso se disporre o meno l'autopsia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Don Dino travolto e ucciso, automobilista 61enne indagata per omicidio stradale

TrevisoToday è in caricamento