rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Attualità Santa Lucia di Piave

Covid, positivo il sindaco Szumski: ambulatorio chiuso fino al 17 gennaio

Il sindaco di Santa Lucia di Piave è risultato positivo al tampone. Pochi i sintomi: un po' di raffreddore e nemmeno una linea di febbre. Nonostante l'ambulatorio chiuso il medico radiato resterà semi-operativo

Medico di base radiato dall'Ordine per non essersi vaccinato e sindaco di Santa Lucia di Piave, Riccardo Szumski è risultato positivo al Covid. Martedì 11 gennaio sulla porta del suo ambulatorio è comparso un foglio con la scritta: "Fino al 17 gennaio lo studio rimane chiuso per malattia. Solo per urgenze rivolgersi a colleghi associati. Per ripetizione ricette infilate richiesta nella buca delle lettere". Un annuncio a cui è seguita, poche ore più tardi, la conferma della positività del medico.

Come riportato da Qdpnews.it, Szumski non ha sintomi particolarmente gravi: un po' di raffreddore e nemmeno una linea di febbre. Il sindaco sarà comunque reperibile al telefono dai suoi assistiti fino a martedì 18 gennaio, data in cui terminerà il suo periodo di isolamento. Szumski è risultato positivo al tampone nei giorni scorsi, avrebbe già iniziato a curarsi con i farmaci più volte raccomandati ai suoi pazienti per curare il Covid in casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, positivo il sindaco Szumski: ambulatorio chiuso fino al 17 gennaio

TrevisoToday è in caricamento