rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Attualità Santa Lucia di Piave

Szumski radiato dall'Ordine dei medici: «Farò ricorso, posso ancora esercitare»

Confermate le indiscrezioni circolate lunedì 15 novembre. Fiaccolata di solidarietà per il sindaco di Santa Lucia di Piave: «Non pensavo che tante persone si scomodassero»

Radiato dall'Ordine dei Medici: il dottor Riccardo Szumski ha ricevuto martedì 16 novembre la notifica del provvedimento annunciato ieri. «La mail è arrivata - spiega il primo cittadino di Santa Lucia di Piave ai nostri microfoni - Ma le motivazioni non mi sono ancora state comunicate. Non appena le riceverò sono pronto a fare ricorso».

Szumski non ha alcuna intenzione di fermarsi: «Il provvedimento è da considerarsi esecutivo solo al termine del procedimento che avvierò presentando ricorso. Nel frattempo posso continuare ad esercitare senza limitazioni. Perché dovrei smettere? Non sono un "no vax", lo ribadisco per l'ennesima volta». Lunedì il direttore generale dell'Ulss 2, Francesco Benazzi, aveva dichiarato di non aver ancora ricevuto nessuna comunicazione in merito alla radiazione di Szumski dall'Ordine dei medici: «Non ho parlato con Benazzi. Lui non mi ha telefonato e io non l'ho chiamato - continua il sindaco di Santa Lucia di Piave - Per ora non c'è bisogno di indirizzare i miei assistiti verso altri medici di base perché continuerò a seguirli io. Difficile dire cos'ho provato quando ho ricevuto la mail dell'Ordine dei medici, aspetto di leggere le loro motivazioni anche perché le tante accuse e minacce che mi sono state mosse finora da medici e organi d'informazione sono infondate».

Centinaia i messaggi di stima e vicinanza arrivati al sindaco in queste ore: «Non pensavo che tante persone si scomodassero per farmi sentire il loro supporto in questo momento. Sto ricevendo messaggi anche dall'estero, tutti mi infondono una grande forza». Tra i primi a sostenere il "mariga" c'è anche la lista civica di opposizione "Vivere bene a Santa Lucia" che ha subito pensato ad una fiaccolata di solidarietà per il medico-sindaco: «Ho visto e letto di questa proposta, mi fa molto piacere e ringrazio i militanti della lista che hanno avanzato l'idea della fiaccolata. Penso però sia ancora troppo presto per dire se parteciperò o meno».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Szumski radiato dall'Ordine dei medici: «Farò ricorso, posso ancora esercitare»

TrevisoToday è in caricamento