Martedì, 16 Luglio 2024
Attualità Santa Lucia di Piave

Szumski è positivo ma non rispetta l'isolamento e visita i pazienti: l'Ulss lo multa

Il noto sindaco-medico di Santa Lucia di Piave ha violato la quarantena fiduciaria recandosi al lavoro in ambulatorio. Nei guai, poi, ci sarebbe anche il dott. Massimo Falcoz di Loria

Lo scorso 7 gennaio il sindaco di Santa Lucia di Piave, nonchè medico di base già recentemente radiato dall'Ordine per non essersi vaccinato (provvedimento contro il quale è stato comunque fatto subito ricorso), è risultato positivo al Covid entrando dunque in isolamento fiduciario. Szumski non ha però rispettato le norme sulla quarantena e, nelle ultime ore d'attesa dell'esito del tampone molecolare di fine isolamento, è tornato a visitare i propri pazienti presso il suo ambulatorio noncurante di non sapere ancora di essere o meno positivo al virus. Un fatto registrato dagli ispettori dell'Ulss 2 che nelle ultime ore ha multato il sindaco, segnalandolo alla Prefettura ed invitandolo a pagare un’ammenda tra i 300 e i 1.500 euro. Un situazione, quella di Szusmki, che potrebbe anche portarlo a dover affrontare una denuncia per aver violato le disposizioni in materia di Covid, oltre che una nuova segnalazione all'Ordine dei Medici che potrebbe ulteriormente aggravare la sua posizione. Nei guai sarebbe poi finito anche il dott. Massimo Falcoz di Loria che sarebbe stato sorpreso dai carabinieri del Nas al lavoro senza Green Pass e sospettato di aver concesso esenzioni vaccinali a chi non ne aveva diritto, accuse però subito rispedite al mittente.

Il commento del Direttore Generale dell'Ulss 2, Francesco Benazzi: "Terminati i 10 giorni di quarantena il dottor Szumski sarebbe dovuto rientrare in ambulatorio solo dopo aver ricevuto l'esito del tampone fatto nei Covid point dell'Ulss 2. Siccome il suo tampone non era ancora stato processato è tornato in studio con un giorno di anticipo e per questo gli è stato fatto un verbale in quanto era andato in studio senza Green Pass. L'Ulss 2 segnalerà dunque l'accaduto alla Prefettura e all'Ordine dei Medici ed è anche possibile una denuncia alla Procura da parte del dottor De Rui."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Szumski è positivo ma non rispetta l'isolamento e visita i pazienti: l'Ulss lo multa
TrevisoToday è in caricamento