Tampone facoltativo per chi arriva in Veneto dalla Sardegna

Giovedì 27 agosto nuova ordinanza del Governatore del Veneto, Luca Zaia. Scoperto un positivo alla Summer Fest di Cortina. Venerdì 28 agosto tamponi per chi era presente

Luca Zaia durante il punto stampa

«Il Veneto è la comunità che ha fatto il maggior numero di tamponi rispetto al numero di abitanti a livello internazionale» inizia con queste parole il punto stampa di giovedì 27 agosto tenuto dal Governatore del Veneto, Luca Zaia. Il numero di positivi dal 21 febbraio a oggi ha raggiunto quota 22469, 132 persone in più di ieri. 7036 i veneti in isolamento, 512 in più rispetto a mercoledì 26 agosto. 140 i ricoverati in ospedale, 10 in più di ieri di cui 58 positivi e 82 negativi. In terapia intensiva 8 persone di cui 5 positive al virus. 2117 il totale dei morti, uno in più di ieri. Questi i dati salienti del bollettino regionale a cui Zaia ha aggiunto quanto segue: «Ad oggi il 31% delle persone in isolamento è positivo ma solo il 7,25% di questi è sintomatico, percentuale che scende a poco più del 2% considerandolo in rapporto con il totale dei 7036 in isolamento. Continua ad abbassarsi l'età media dei contagiati e il tasso di mortalità mentre gli asintomatici sono in continua crescita».

Il Governatore ha poi proseguito con queste parole: «Ho firmato una nuova ordinanza per rendere facoltativo il tampone a chi torna dalla Sardegna. Chi rientra in Veneto dopo essere stato in Sardegna, su base volontaria, potrà richiederlo in aeroporto o recandosi nelle sedi ad accesso rapido delle Ulss di competenza. Penso che sia un servizio doveroso per i cittadini che vogliono essere sicuri. Non è una questione di etichettare la Sardegna come un lazzareto». Al Summer Fest di Cortina, affollato evento che si è tenuto lo scorso weekend sulle Dolomiti, è stata trovata una persona positiva, non sintomatica. Venerdì 28 agosto allo Stadio del ghiaccio di Cortina, dalle 14.30 alle 18.30, la Regione ha allestito una postazione per i tamponi drive-in da fare in via prudenziale a tutte le persone che hanno partecipato all'evento per trovare eventuali nuovi casi positivi. Durante il punto stampa spazio anche alla questione dei tamponi al personale delle scuole in Veneto: «I medici di base che si sono prestati a fare i test sierologici al personale scolastico sono stati finora il 50% del totale - ha annunciato Zaia - 50mila insegnanti e personale potrebbero essere controllati. Finora si sono sottoposti al test in via volontaria 10mila persone in tutto il Veneto ma vogliamo testarne sempre di più. Ad oggi solo 4-5 persone sono risultate positive. Un dato bassissimo» ha concluso il Governatore.

IL COMUNICATO DEGLI ORGANIZZATORI DELL'EVENTO

Alvise Zuliani, responsabile marketing Red Squirrel Events società che organizza il Cortina Summer Party dichiara: “Abbiamo appreso con dispiacere che uno dei nostri ospiti è risultato positivo al tampone del Covid-19". Si tratta di un ragazzo di 26 anni, risultato positivo al test del Covid-19 nella giornata di ieri. Il ragazzo romano, in vacanza a Cortina da qualche giorno prima del 20 agosto, era presente anche al Cortina Summer Party. L'evento, un picnic all'aperto sui prati di un rifugio, autorizzato dalle autorità, ha seguito l'attuale protocollo di sicurezza. Per massima precauzione, le persone che hanno partecipato all'evento, su base volontaria possono eseguire un tampone di controllo. Con grande tempestività il Comune di Cortina, insieme all'ULSS1 di Belluno, ha deciso di allestire domani, presso lo stadio del Ghiaccio di Cortina, dalle 14.30 alle 18.30 un drive-in che permette ai cittadini di recarsi in macchina ed effettuare il tampone senza scendere dalla stessa. L'esito del test sarà comunicato, se negativo, via SMS al numero indicato al momento della registrazione, entro 48 ore dall'esecuzione del test. In caso di positività, il cittadino sarà contattato, telefonicamente dal Dipartimento di Prevenzione per la presa in carico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il video del punto stampa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

  • Covid nelle scuole della Marca: 8 classi in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento