Giovedì, 16 Settembre 2021
Attualità San Biagio di Callalta

Targa del Comune a Ferrarese, capo del consorzio agrario di San Biagio di Callalta

Dopo 25 anni a capo del più importante sito di essicazione e commercio cereali nella Marca, Maurizio Ferrarese è stato premiato in municipio dal sindaco Cappelletto

La consegna della targa a Maurizio Ferrarese

È stato per 25 anni responsabile dell’agenzia del Consorzio agrario a San Biagio di Callalta, dirigendo il più importante sito di essicazione e commercio di cereali delle province di Treviso e Belluno.

Maurizio Ferrarese, con la fine del 2020, è andato in pensione concludendo così il suo lungo servizio iniziato nel 1979. Un lavoro che ha svolto sempre con dedizione e grande disponibilità verso la clientela tanto che l’Amministrazione comunale ha voluto, insieme alla Coldiretti, ringraziarlo consegnando una pergamena. La cerimonia si è svolta in municipio alla presenza del sindaco Alberto Cappelletto, dell’assessore all’Ambiente Pino Favaro e del presidente Coldiretti Fiorenzo Lorenzon. Ferrarese, nell’arco dei suoi 41 anni a servizio del Consorzio agrario di Treviso e Belluno, ha lavorato prima presso la sede di Oderzo, poi a Cessalto, Monastier e infine è diventato responsabile dell’agenzia di San Biagio di Callalta dove è rimasto 25 anni. Nel 2010 il Presidente della Repubblica gli ha conferito l’onorificenza di Maestro del lavoro. «Ferrarese è stato un punto di riferimento, un consulente - ricorda il sindaco Cappelletto - che ha sempre assistito la clientela con competenza, instaurando rapporti umani e professionali segnati da fiducia e stima». Apprezzamenti per il suo servizio vengono espressi anche da Lorenzon: «E' stato un punto di riferimento per il mondo agricolo trevigiano».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Targa del Comune a Ferrarese, capo del consorzio agrario di San Biagio di Callalta

TrevisoToday è in caricamento