menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inquinamento: tavolo tecnico in Provincia, nasce la zona "Pedemontana"

Martedì 3 marzo si è tenuto in Provincia il tavolo tecnico che ha visto la partecipazione di ben 40 sindaci trevigiani. La nuova zona unirà i comuni dell'Alto Trevigiano e del Vicentino

Si è tenuto martedì 3 marzo nell’auditorum della Provincia di Treviso il Tavolo tecnico zonale, previsto dal Piano Regionale di Tutela e Risanamento dell’Atmosfera. Hanno preso parte alla seduta 40 Comuni della Marca.

Durante l’assemlbea, è stata innanzitutto illustrata dall’Arpav la revisione della zonizzazione del territorio regionale, in adeguamento alle disposizioni del D.Lgs. n. 155/2010: come nella precedente zonizzazione, il territorio è suddiviso in “agglomerati” (Venezia, Padova, Treviso, Vicenza e Verona) e in “zone” (non facenti parti degli agglomerati) per le quali si mantiene sostanzialmente inalterata la zona “Prealpi e Alpi” e la zona della “Valbelluna” (rinominata “Fondovalle”). Nell’area di pianura è stata creata una nuova zona “Pedemontana”, scorporando una fascia di Comuni dell’Alto Trevigiano e del Vicentino dalla zona “Pianura”. Successivamente, la Provincia di Treviso ha ricordato la sottoscrizione del protocollo d’intesa del 19 febbraio 2020 tra Provincia di Treviso, Arpav, Ulss, Camera di Commercio, Consigli di Bacino e gestori del servizio di raccolta dei rifiuti urbani, organizzazioni sindacali in favore delle politiche ambientali, ribandendo che circa 5 milioni di euro (nel triennio 2020-2022) saranno destinati alla sostituzione di impianti termici a uso civile a produttivo, soprattutto quelli alimentati a combustibile liquido, quale misura di forte impatto per la riduzione delle polveri sottili. «Oggi un altro appuntamento importante assieme ai Comuni e all’Arpav per la lotta all’inquinamento atmosferico – ha detto Marianella Tormena, consigliere provinciale delegato all’Ambiente – dialogando assieme alle Amministrazioni Comunali, abbiamo convenuto quanto sia importante, ora, coordinare l’iniziativa provinciale con quelle messe in atto dai singoli Comuni, per ottenere i migliori risultati possibili sotto il profilo ambientale e della collaborazione istituzionale in favore dei cittadini».

zonizzazione-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Con un "gratta e vinci" da 5 euro ne vince 500mila

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento