rotate-mobile
Attualità Centro / Corso del Popolo

Prove a Treviso per l'acqua alta: Teatro Stabile paga le spese a La Fenice

L'orchestra del teatro veneziano si era dovuta trasferire nel capoluogo di Marca per provare il "Don Carlo". Tutte le spese saranno sostenute dal Teatro Stabile in segno di solidarietà

Il consiglio di amministrazione del Teatro Stabile del Veneto riunitosi venerdì 29 novembre al Verdi di Padova, ha ribadito la propria solidarietà alla città di Venezia e ai colleghi del Teatro La Fenice, che nei giorni dell’acqua alta sono stati accolti dal Teatro Mario del Monaco di Treviso per le prove del Don Carlo, deliberando l’assunzione di tutti i costi dell’ospitalità a carico dello Stabile Veneto.

«Aprire le porte del Del Monaco agli amici della Fenice è stato un gesto spontaneo per tutta la famiglia dello Stabile e per il Sindaco Mario Conte – dichiara Giampiero Beltotto, presidente Teatro Stabile Veneto – Un gesto solidale riconfermato dalla volontà unanime dei soci di non far pagare nessuno costo all’Orchestra». Nel corso del consiglio di amministrazione il presidente ha, inoltre, informato i soci del premio Veneto Awards 2019 assegnato dal Gruppo Class al Teatro Stabile del Veneto, per l’innovazione che l’ente è riuscita a portare all'economia e alla cultura del territorio regionale. Il premio è stato dedicato a tutti i dipendenti del Teatro Stabile.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prove a Treviso per l'acqua alta: Teatro Stabile paga le spese a La Fenice

TrevisoToday è in caricamento