rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Attualità Mogliano Veneto

Mogliano Veneto: 20 nuove telecamere tra Marocco e il quartiere San Marco

Progetto da 220mila euro approvato dalla Giunta comunale per mettere in sicurezza le zone a sud del territorio comunale. «Ne arriveranno altre in futuro»

Mercoledì 14 aprile, è stato approvato in Giunta a Mogliano Veneto il progetto di installare nuove telecamere nella zona sud del Comune, in particolare a Marocco e nel quartiere San Marco.

La spesa complessiva sarà di 220mila euro finalizzati all’installazione di 20 nuovi occhi elettronici, tra cui:

  • 3 telecamere fisse in via Nuova Europa
  • 1 telecamera multisensor in via Nuova Europa, intersezione con via Poerio
  • 2 varchi di lettura targa e 1 telecamera fissa in via Marignana
  • 1 telecamera multisensor in via Marignana - intersezione con via Terraglio
  • 2 telecamere fisse e 2 multisensor in zona Piazza Berto
  • 1 telecamera multisensor in via Ca‘Marchesi, intersezione con via Moravia
  • 1 telecamera fissa e 1 multisensor in zona Brolo e Broletto
  • 1 telecamera multisensor in via Zermanesa (di fronte al Cadoro)
  • 1 telecamera multisensor nell’area parcheggio dietro l’Ulss 
  • 1 telecamera multisensor in Piazzetta G. Gaber
  • 1 telecamera Dome e una telecamera fissa in Piazza Dei Caduti Sud

«Con la conclusione dei lavori di installazione di 35 nuove telecamere di varia tipologia nel quartiere Mazzocco procede, così come già preannunciato, l’opera di telecamerizzazione di tutta la città - commenta soddisfatto l’assessore alla Sicurezza, Marco Donadel - mercoledì infatti è stata approvata la progettazione dell’installazione di ben 20 telecamere disposte sugli importanti varchi sud della città; nel prossimo futuro siamo sicuri di procedere con le istallazioni che interesseranno le frazioni di Campocroce, Bonisiolo e Zerman e tutto il quartiere Ovest di Mogliano Veneto». «Un altro traguardo raggiunto in materia di sicurezza urbana - conclude il sindaco Davide Bortolato - la telecamerizzazione della città ci garantisce la possibilità di monitorare continuamente i punti nevralgici del nostro territorio. Saremo così in grado di dare subito un volto a chi commette infrazioni o azioni illecite in città, per poter essere ancora più efficaci e poter garantire una sicurezza diffusa; tutto ciò senza contare la grande efficacia preventiva della rete di telecamerizzazione urbana».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mogliano Veneto: 20 nuove telecamere tra Marocco e il quartiere San Marco

TrevisoToday è in caricamento