Terraglio Est, esultano gli artigiani: «Accolte dopo anni le nostre richieste»

Il direttore D'Aliberti: «Il completamento dell’opera faciliterà il lavoro delle aziende del territorio. Ora si valorizzi dal punto di vista turistico il vecchio Terraglio»

Dopo anni di richieste da parte di Casartigiani Treviso, il Terraglio Est sarà completato. E’ stata questa una delle esigenze avanzate a più riprese dall'associazione agli enti locali e non ultimo ai candidati sindaci. «Siamo contenti che il Comune di Treviso e il presidente della Regione Luca Zaia abbiano sbloccato quest’opera, da anni ferma per il mancato accordo tra le amministrazioni. Il Terraglio Est è una priorità da molti anni» dichiara Salvatore D’Aliberti, direttore di Casartigiani Treviso.

A godere dei benefici del completamento della strada che metterà in collegamento passante e tangenziale saranno tutte le imprese trevigiane, in particolare quelle che operano nella zona sud del territorio. «Sarà più facile per chi proviene da sud raggiungere il capoluogo, aiuterà il trasporto delle merci per tutte le aziende che lavorano a sud. Il completamento del Terraglio Est è poi fondamentale anche per i cittadini che dovranno raggiungere la cittadella sanitaria». Ma ora che l’accordo è stato siglato, per Casartigiani c’è un'altra sfida da vincere: la riqualificazione del vecchio terraglio. «Ora - conclude D’Aliberti - i Comuni che vi si affacciano dovrebbero iniziare progettare un nuovo Terraglio con una vocazione turistica: con più verde, mezzi pubblici e una pista ciclabile che consenta di ammirare le ville venete che si affacciano sulla strada».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento