Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità

Terremoto nel bellunese, scossa avvertita anche a nord della Marca

Il sisma è stata registrato alle 10.56 di sabato con epicentro a Limana (BL) con risonanza poi anche su Revine Lago, Vittorio Veneto, Tarzo e Follina

La zona in cui è avvenuta la scossa

Una scossa sismica di magnitudo 3 è stata avvertita sabato mattina alle 10.56 sia nel bellunese che nel trevigiano. Il sisma, con epicentro a 2 chilometri da Limana (BL) e a 8 chilometri di profondità, è difatti stato avvertito anche a nord della Marca, dall'Alpago fino a Follina, passando per Vittorio Veneto, Tarzo, Fregona, Cison di Valmarino e Revine Lago. Una prima scossa di magnitutdo 2.5 era però già stata registrata venerdì alle 21.53, questa volta a 4 chilometri da Chies d'Alpago e a 9 chilometri di profondità. In questo caso, oltre al bellunese, il sisma si è poi riverberato anche nel pordenonese. In entrambe le situazioni fortunatamente non si registrano danni a cose o persone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto nel bellunese, scossa avvertita anche a nord della Marca

TrevisoToday è in caricamento