Terremoto a Quero Vas, scossa avvertita a Valdobbiadene e dintorni

Il sisma, con epicentro Vas nel Bellunese, ha avuto una magnitudo di 2.6 ed è stato percepito anche in molti comuni della provincia di Treviso. Nessun danno a cose o persone

Erano le 13.27 di mercoledì 9 ottobre quando, nel Comune di Quero Vas in provincia di Belluno, è stato registrato un terremoto di magnitudo 2.6. La scossa, seppur di lieve entità, è stata avvertita anche in diversi Comuni della Marca, soprattutto nella zona di Valdobbiadene.

Il terremoto non ha provocato danni a cose o persone ma molti cittadini, seduti a tavola a quell'ora, hanno avvertito chiaramente il sisma durato appena qualche secondo. Il terremoto è stato localizzato dalla sala sismica Ingv-Roma e ha avuto un ipocentro a 9 chilometri di profondità. Vista la vicinanza a Quero Vas, gli abitanti di Valdobbiadene sono stati quelli che hanno percepito in maniera più netta il sisma che è stato avvertito anche a Cavaso del Tomba, Segusino e Pederobba. Nessun allarme tra i residenti, la situazione è tornata alla normalità pochi minuti più tardi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I segni evidenti di calo glicemico

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Vince 20mila euro al Lotto e offre il caffè a tutto il bar

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Malore dopo lo spinello: la causa della morte non è stato il trauma cranico

Torna su
TrevisoToday è in caricamento