rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Attualità Quinto di Treviso / Via Costamala

Aereo troppo vicino alle case: danni al tetto di un'abitazione

L'episodio a Quinto di Treviso: il Comitato aeroporto è tornato a protestare contro i passaggi troppo ravvicinati degli aerei sopra le abitazioni più vicine al "Canova". «Servono nuovi provvedimenti»

Il Comitato aeroporto di Treviso ha segnalato in questi giorni un nuovo caso di "vortex strike" ai danni di un'abitazione di Via Costamala a Quinto. Un aereo passato a bassa quota sopra l'edificio ne ha danneggiato il tetto.

Un problema già più volte segnalato in passato dal Comitato: «I residenti che vivono sotto le rotte di atterraggio e decollo del "Canova", devono convivere con una perenne situazione di pericolo, caratterizzata da problemi di sicurezza, inquinamento acustico e atmosferico, aggravata dall'incidenza del traffico sempre molto elevato nelle vicinanze dello scalo». Il Comitato chiede dunque alle autorità’ di prendere nuovi provvedimenti il prima possibile per evitare che fenomeni simili tornino a ripetersi. «Cosa stiamo aspettando? - concludono dall'associazione - Nella Valutazione di Impatto Ambientale tra gli aspetti ambientali rientrano anche gli effetti derivanti dalla vulnerabilità del progetto a rischio di gravi incidenti, possibilità che, visti i recenti e passati eventi, non è evidentemente mai stata tenuta in debita considerazione nella realtà aeroportuale trevigiana».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aereo troppo vicino alle case: danni al tetto di un'abitazione

TrevisoToday è in caricamento