menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Tiramisù Sport Cup: i campioni dello sport trevigiano si sfidano a colpi di dolce

La sfida mercoledì 10 ottobre al Best Western Premier BHR Treviso Hotel. I campioni di basket, volley e rugby si sfideranno per preparare il tiramisù più buono di tutti

Mercoledì 10 ottobre, nella hall del Bhr Treviso Hotel, partirà la grande sfida tra le big dello sport trevigiano a colpi di mascarpone, savoiardi e cacao: gli atleti della De Longhi Treviso Basket e la "new entry" dei Leoni del Benetton Rugby sfideranno le Pantere dell'Imoco Volley, campionesse in carica dello scorso anno, per scoprire chi se la cava meglio nella preparazione del tiramisù. 

In attesa del lungo weekend della Tiramisù World Cup, dall’1 al 4 novembre nelle “terre del Prosecco” (Conegliano, Pieve di Soligo e Valdobbiadene) e la finalissima a Treviso, la sfida tra i campioni dello sport trevigiano promette di essere una gustosa anteprima dell'evento. Mercoledì sera, dalle ore 21, gli atleti delle squadre di pallacanestro, pallavolo femminile e rugby scenderanno in un campo di gara per loro davvero insolita: quello del tavolo da cucina per preparare il tiramisù più buono del mondo. «Abbiamo voluto ripetere anche quest’anno una competizione che preannuncia la rassegna di novembre e che fa divertire soprattutto i concorrenti in gara - racconta Francesco Redi di Twissen, organizzatore della Tiramisù World Cup - . Il Bhr Treviso Hotel è nuovamente teatro di questa “golosa sfida” e ci attendiamo che gli atleti si impegnino come se fosse per loro una sfida scudetto».

Ad aiutare i campioni dello sport, divisi in squadre di sei nei due tavoli per ogni disciplina d’appartenenza, ci saranno le finaliste della Tiramisù World Cup 2017 che nella passata edizione sono andate vicinissime al titolo: Valentina Sambo di Chioggia, Michela Masiero di Rovigo e Monica Michelin di Vedelago. La squadra vincitrice della competizione dovrà sottostare al severo giudizio di giurati come l’amministratore delegato del Bhr Treviso Hotel, Roberta Basso, il “padre nobile” del Tiramisù, Roberto “Loli” Linguanotto, il campione del Mondo di Tiramisù in carica, Andrea Ciccolella e i rappresentanti della stampa locale. Il pubblico potrà seguire l’evento attraverso una diretta Facebook nella pagina Tiramisù World Cup.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento