Serravalle in lutto, addio all'ex vicesindaco e professor Tito Tolot

Aveva 93 anni. Presidente dello storico quartiere di Vittorio Veneto, a lui si deve la creazione del teatro Da Ponte e del centro sociale Piazzoni Parravicini. Venerdì 28 agosto i funerali

Tito Tolot (Credits: onoranze funebri D'Assiè)

Lunedì 24 agosto è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari Tito Tolot, figura simbolo per il quartiere di Serravalle a Vittorio Veneto. Aveva 93 anni e ad annunciare la sua scomparsa sono stati i figli i figli Paola, Antonio, Annamaria, Raffaello ed Andrea.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", a Tolot si devono la creazione del teatro "Da Ponte" di Serravalle e del centro sociale Piazzoni Parravicini aperto nel 1989. Insegnante di tecnologia, non lascia solo un ricordo ai tanti colleghi e studenti incontrati in ambito scolastico. Una volta andato in pensione, infatti, Tolot è stato una delle personalità più attive del quartiere di Serravalle, coinvolto in prima persona nella promozione del territorio di Vittorio Veneto e nell'apertura del primo ufficio turistico del paese. Punto di riferimento culturale e politico era stato consigliere comunale e vicesindaco di Vittorio Veneto con la Democrazia cristiana negli Anni 60. Indimenticabile la sua presenza e il suo contributo al comitato di quartiere di Serravalle. Una vita, la sua, spesa al servizio della comunità. I funerali saranno celebrati domani, venerdì 28 agosto, nel Duomo di Serravalle alle ore 10. Eventuali offerte saranno devolute alla parrocchia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento