Traffico, primo weekend di esodo estivo: code verso la montagna

Sulla rete gestita da Anas in Veneto la statale Alemagna e la statale Della Valsugana rallentamenti e traffico intenso a inizio e fine weekend, il primo da bollino rosso

È positivo il bilancio del fine settimana di esodo estivo sui circa 30mila chilometri di rete stradale e autostradale gestiti da Anas (Gruppo FS Italiane) in questo primo weekend da bollino rosso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulle strade statali e autostrade Anas, la circolazione è stata sempre regolare, con poche situazioni di traffico più inteso lungo le direttrici di collegamento con le destinazioni turistiche, in crescita nella giornata di domenica. In particolare, per gli itinerari di montagna, in Veneto il transito è stato molto sostenuto sulle statali 47 “Della Valsugana” e 51 “Di Alemagna” con code da e verso la montagna a inizio e fine weekend. Con l’obiettivo di offrire un viaggio sicuro, confortevole e informato, Anas ha assicurato per tutto il fine settimana il monitoraggio h24 della rete attraverso le sale operative, il dispiegamento dei cantonieri e l’impiego di molteplici canali di diffusione delle notizie sul traffico, attraverso social media, bollettini radio, Cciss Viaggiare Informati del Ministero Infrastrutture e il Numero verde 800.841.148 del Servizio Clienti. Il piano per la viabilità estiva 2020, inoltre, ha previsto la rimozione, ove possibile, dei cantieri che possono avere impatto sulla viabilità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento