Scuolabus nella Marca a un'azienda di Lecce: è polemica

La graduatoria della Provincia di Treviso preoccupa il settore autobus di Confartigianato Treviso. Sette Comuni su nove potrebbero essere serviti dalla Tundo Vincenzo Spa

Lunedì 22 giugno la Stazione unica appaltante della Provincia di Treviso ha pubblicato la graduatoria della gara d'appalto per la gestione del trasporto scolastico in nove comuni della Marca, in vista del prossimo anno scolastico.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", secondo la classifica redatta dalla Provincia in sette Comuni il servizio dovrebbe essere affidato alla Tundo Vincenzo Spa, azienda di trasporti con sede a Lecce, in Puglia, attiva però da diversi anni anche in provincia di Treviso. L'offerta della Tundo si è rivelata essere la più competitiva in 7 casi su 9, lasciando a Mom e a Euro Tours di Mogliano solo i Comuni di Trevignano e Breda di Piave. Gli altri sette centri che potrebbero essere rilevati dall'azienda leccese sono: Carbonera, Cordignano, Mansuè, Oderzo, San Fior, San Polo di Piave e Volpago del Montello. Le graduatorie hanno sollevato non poche polemiche tra le aziende di trasporto locale del settore autobus di Confartigianato Treviso. Le scelte finali saranno annunciate solo nei prossimi giorni e le compagnie di trasporto trevigiane non hanno perso tempo per reclamare sulla scelta presa dalla Provincia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il primo posto alla Tundo Vincenzo Spa è sembrato a molte aziende locali come una beffa dopo i mesi di blocco del servizio di trasporto scolastico legato al lockdown. Inoltre la compagnia di trasporti leccese è stata accusata di aver proposto ribassi esagerati e sproporzionati che le compagnie di trasporti trevigiane non avrebbero mai potuto proporre dopo la crisi che ha colpito il settore con il Coronavirus. Tundo ha proposto un ribasso del 13% sui prezzi per offrire il servizio ai Comuni trevigiani interessati al servizio e, per ora, la gara d'appalto della Provincia sembra dar loro ragione. L'azienda leccese è una Spa con mille dipendenti e 800 mezzi a disposizione: risorse che permetterebbero alla compagnia leccese di tenere i prezzi più bassi rispetto alla media, inoltre Tundo è presente nella Marca già da diversi anni. Nel 2015 aveva gestito il trasporto scolastico a Treviso, nel 2019 a Montebelluna. Appellandosi alla libera concorrenza l'azienda leccese ha respinto al mittente le accuse delle compagnie trevigiane, in attesa del verdetto finale che spetterà alla Provincia nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Mister Italia 2020, un 27enne di Mogliano vince la fascia di Mister Fitness

  • Rimorchio si rovescia in strada, persi quasi 40 quintali di uva

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento