Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità Trevignano

Signoressa invasa dalle mosche, il Comune corre ai ripari

Si è riunita lunedì sera la Commissione comunale di vigilanza. L'impresa costruttrice dell'impianto di compostaggio ha annunciato che tutte le problematiche verranno risolte

Ieri sera, lunedì, si è riunita la Commissione comunale di vigilanza sull'impianto di compostaggio a Trevignano composta da 3 referenti indicati dal Comune di Trevignano, il cui presidente è il sig. Fabio Visentin. All'incontro erano presenti anche il presidente e il direttore generale di Contarina, Franco Zanata e Michele Rasera, e il sindaco di Trevignano, Ruggero Feltrin.

La Commissione, accompagnata dai tecnici di Contarina responsabili dell'impianto Gianluca Monego e Fabio Calissoni, ha svolto un attento sopralluogo dell'intera struttura, constatando il fermo lavori. L'impianto di compostaggio, infatti, ha dei problemi tecnici sulle linee di trattamento del rifiuto organico, che stanno causando gli inconvenienti legati ai cattivi odori e al proliferare di mosche riscontrati in questi ultimi giorni. Si evidenzia che Contarina non sta gestendo l'impianto, che è ancora in fase di collaudo. L'impresa costruttrice ha in carico la conduzione dell'intera struttura impiantistica e sta già provvedendo al ripristino delle linee e nei prossimi giorni tutte le problematiche verranno risolte. La Commissione si riunirà nuovamente tra un paio di settimane, per verificare l'andamento dei lavori di riparazione e lo sblocco delle linee.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Signoressa invasa dalle mosche, il Comune corre ai ripari

TrevisoToday è in caricamento