Si accende l’Albero di Natale della BRaT in piazza Rinaldi

Una gioiosa festa che ha visto la partecipazione di tanti bambini e ragazzi insieme alle loro famiglie

L'accensione dell'albero

La magia delle Feste natalizie arriva anche alla BRaT, la Biblioteca dei Ragazzi di Treviso. Alle ore 18 di oggi, venerdì 13 dicembre, si è svolta l’accensione dell’Albero di Natale all’interno del “Giardino Diritti dei Bambini” – situato di fronte alla Biblioteca in Piazza Rinaldi – alla presenza dell’Assessore ai Beni culturali e Turismo del Comune di Treviso, Lavinia Colonna Preti, dell’Assessore all’Istruzione Silvia Nizzetto, e del direttore della filiale di Treviso di Banca Prealpi SanBiagio, Francesco Piccin. Una tradizione resa possibile, quest’anno, proprio grazie al contributo di Banca Prealpi SanBiagio, che sostiene anche il Salotto di Babbo Natale alla Loggia dei Trecento. L’albero è alto ben 5 metri ed è addobbato con sfere dorate e cartoline che riportano titoli di libri natalizi in dotazione alla BRaT, che gli stessi bimbi si sono divertiti ad appendere alle fronde dell'albero. Una gioiosa festa che ha visto la partecipazione di tanti bambini e ragazzi insieme alle loro famiglie, a testimonianza dell’importante ruolo sociale e culturale svolto dalla BRaT per la comunità. L’accensione dell’Albero di Natale  è stata infine resa ancora più dolce grazie alla cioccolata calda offerta da ISRAA.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento