Da Treviso ad Agrigento in bicicletta a 66 anni: Luciano è arrivato in Sicilia

Luciano Moreno Dalla Fontana, ex corridore, direttore e sponsor ciclistico, ha compiuto una nuova impresa in sella alla sua bicicletta attraversando l'Italia dal Veneto alla Sicilia

Luciano Moreno Dalla Fontana

Ha corso in bicicletta tra gli agonisti; è stato direttore sportivo di diversi team e anche tra gli sponsor principali di una squadra ciclistica femminile e nonostante la sua età avanzata non ha mai perso l'amore per la bicicletta. 

Si tratta di Luciano Moreno Dalla Fontana, 66 anni, nato a Lugo di Vicenza, ma residente Loria, in provincia di Treviso, da dove è partito per raggiungere Ribera, in provincia di Agrigento, in bicicletta. Lui non è nuovo a questo genere di imprese e la sua grande passione per la bici lo spinse nel 1990 ad affrontare il giro della Patagonia sempre in bicicletta, percorrendo più di 6mila chilometri con un bagaglio al seguito di 40 chilogrammi. Nel 2001 Dalla Fontana si è cimentato in solitudine nella coast to coast degli Stati Uniti: la New York-San Francisco, attraversando il deserto del Nevada. Anche in questa occasione con un bagaglio di 40 chilogrammi e la tenda per poter riposare. Nel deserto, per ripararsi dal forte caldo, come ha raccontato, ha addirittura dormito in un tombino. La passione non lo ha mai abbandonato e per quest'anno aveva programmato il giro del Cile in bicicletta ma, purtroppo, a mandare tutto per aria  è stato il Covid-19 che lo ha costretto, momentaneamente, ad accantonare l'ambito progetto. Così per non venire meno alla sua passione ha deciso di raggiungere la Sicilia in bicicletta. È partito da Loria venerdì 7 e nel pomeriggio di mercoledì 12 agosto, ha portato a termine l'impresa giungendo a Ribera, la città natale di Francesco Crispi e conosciuta anche per le sue rinomate arance.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

  • Assembramenti da happy hour in piazza Giorgione: «Sembrava di essere a Jesolo»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento