Riprende il traffico pesante in autostrada dopo il ponte del 2 giugno

Le code hanno interessato il tratto di A4 compreso fra Redipuglia e San Stino di Livenza in direzione Venezia. In quel tratto sono ancora attivi i cantieri per la realizzazione della terza corsia, la maggior parte dei quali in fase conclusiva

Prime code in autostrada

Prime code di mezzi pesanti in A4, confermano che la ripresa del traffico, soprattutto pesante è ricominciato. Le tre giornate di ponte, infatti, hanno fermato la consegna delle merci che è ripresa oggi con conseguente incremento dei transiti pesanti. Il risultato è stato il rallentamento dei flussi che fin dalle sei del mattino era parecchio intenso. Le code hanno interessato il tratto di A4 compreso fra Redipuglia e San Stino di Livenza in direzione Venezia. In quel tratto sono ancora attivi i cantieri per la realizzazione della terza corsia, la maggior parte dei quali in fase conclusiva. Proprio le deviazioni attivate in questi giorni per consentire di ultimare gli interventi, stesa dell’asfalto drenante compresa, hanno inevitabilmente reso meno scorrevole il traffico. Attualmente in A23 direzione nodo di Palmanova ci sono rallentamenti che si risolvono e si riformano, in A4 sono presenti code a tratti fra Palmanova e San Stino di Livenza. La situazione è in costante evoluzione ma l’intensità del traffico dovrebbe calare non prima di questa sera. Tutti gli aggiornamenti su www.infoviaggiando.it (anche in versione app) o chiamando il numero verde 800.99.60.99

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nelle acque del Sile, fugge in treno e lo ritrovano a Bassano

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento