La Provincia apre il parco della Storga e il museo etnografico ai centri estivi

L’iniziativa sarà organizzata dalla Cooperativa Comunica nelle settimane che vanno dal 15 giugno al 3 luglio e dal 3 agosto al 4 settembre 2020 (Nature&Outdoor Camp), mentre dall’Associazione Innovation Future School nel periodo dal 4 luglio al 2 agosto 2020 (Junior Green Camp)

Le case Piavone

Centri Estivi anche al Parco della Storga e al Museo Etnografico Provinciale. Il presidente della Provincia di Treviso, Stefano Marcon, ha firmato il decreto per la concessione e collaborazione alla Cooperativa Comunica e all’Associazione Innovation Future Service del parco e del museo dove poter svolgere le attività per bambini e ragazzi. Un supporto alle famiglie dopo le difficoltà del lockdown che sarà svolto nel pieno rispetto delle normative per il contenimento del covid-19. L’iniziativa sarà organizzata dalla Cooperativa Comunica nelle settimane che vanno dal 15 giugno al 3 luglio e dal 3 agosto al 4 settembre 2020 (Nature&Outdoor Camp), mentre dall’Associazione Innovation Future School nel periodo dal 4 luglio al 2 agosto 2020 (Junior Green Camp).

I Centri Estivi sono possibili grazie all’accordo tra la Provincia di Treviso, proprietaria del Parco della Storga e del Museo Etnografico Provinciale “Case Piavone”, la Cooperativa Comunica che ha proposto l’iniziativa, subito accolta, l’Associazione Innovation Future School, oltre al Gruppo Folkloristico Trevigiano gestore del museo che ha dato la propria disponibilità e collaborazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Tornano dunque i Centri Estivi in Provincia di Treviso e tornano bambini e bambine nella splendida cornice del Parco della Storga -spiega Stefano Marcon, presidente della Provincia di Treviso- siamo davvero felici della proposta abbiamo subito accettato. Dopo le difficoltà della quarantena, dopo la mancata possibilità di frequentare le lezioni a scuola, diventa strategica l’organizzazione di questi Centri Estivi che da un lato fungono da supporto alle famiglie e, dall’altro, riportano ragazzi e ragazze a un fondamentale momento di socialità e interazione, momento di crescita collettiva della comunità del futuro. Ecco perché la Provincia con orgoglio apre il Parco della Storga e il Museo Etnografico ai Centri Estivi concedendoli alla Coop. Comunica e a Innovation Future School».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Mister Italia 2020, un 27enne di Mogliano vince la fascia di Mister Fitness

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Rapporto sessuale troppo focoso, 30enne si frattura il pene

  • Rimorchio si rovescia in strada, persi quasi 40 quintali di uva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento