Cibi per asporto anche la domenica e nei festivi, ma solo nel proprio Comune

La Regione Veneto ha pubblicato un documento di specifica ad alcuni dei quesiti più frequenti sul nuovo decreto in vigore dalle 15 del 24 aprile. I supermercati rimangono invece chiusi

Una pizza

Come ogni ordinanza che si rispetti, anche l'ultima firmata dal presidente del Veneto Luca Zaia ha lasciato qualche dubbio irrisolto. Ecco il documento con il quale si specificano i chiarimenti ad alcuni dei quesiti più diffusi. In particolar modo rimane valida la disposizione del precedente decreto che prevede la chiusura dei supermercati la domenica e nei giorni festivi, almeno fino al 4 maggio, quando decadrà l'ultimo dpcm. Diverse le disposizioni, invece, per i locali: bar, pasticcerie, ristoranti che forniscono servizio per asporto di cibi, infatti, potranno lavorare anche nei giorni festivi, e quindi oggi, 25 aprile, e venerdì 1 maggio, così come le domeniche. Una precisazione in merito agli spostamenti: è possibile fruire degli ordini per asporto solo all'interno del proprio territorio comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non cambiano ovviamente le disposizioni in materia di sicurezza. È così che si potrà ritirare pietanze per asporto solo previa prenotazione online o telefonica. L'ingresso nei locali potrà essere effettuato solo una persona alla volta, per il tempo necessario per ritirare l'ordine e pagare. Esercenti e clienti devono obbligatoriamente indossare mascherine e guanti, o quanto meno avere bocca e naso coperti e mani igienizzate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto si schianta fuori strada: morto un 22enne, due feriti gravi

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Vedelago, travolta e uccisa da un'auto di fronte al marito

  • I 6 piatti trevigiani che non possono mancare sulle tavole d'autunno

  • Auto sbanda e si ribalta, conducente in ospedale: è gravissima

  • Mascherina indossata per troppo tempo, studente si sente male

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento