menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un recente controllo della polizia

Un recente controllo della polizia

Coronavirus, ecco la nuova autocertificazione

A dare la notizia è stato il capo della Polizia, Franco Gabrielli: «Dobbiamo aggiornare il modulo in base, anche per intercettare i quesiti dei cittadini». Controllate 2,5 milioni di persone in tutta Italia: 110mila i sanzionati

E' in arrivo una nuova autocertificazione per giustificare i propri spostamenti durante l'emergenza coronavirus in Italia. A dare la notizia sul nuovo documento è stato il capo della Polizia, Franco Gabrielli.

Coronavirus, nuova autocertificazione in arrivo

Gabrielli ha parlato del nuovo cambio di autocertificazione ai microfoni di SkyTg24: «Sono state fatte ironie, ma cambiano le disposizioni e noi dobbiamo aggiornare il modulo, anche per intercettare i quesiti che arrivano dai cittadini».

"La stragrande maggioranza degli italiani vive con sofferenza e fastidio disposizioni che limitano le nostre libertà e i nostri movimenti, ma le rispetta -ha aggiunto il capo della Polizia- Ma c'è un'altra parte che o perché non ha compreso o perché non è consapevole del rischio è sempre un po' allergica e si comporta in modo negativo  introducendo in questo complesso sistema un vulnus, un baco che può pregiudicare il tanto che si sta facendo».

Coronavirus, il punto su controlli e denunce

«Fino al 24 marzo abbiamo controllato oltre 2,5 milioni di persone e abbiamo rilevato 110 mila comportamenti non corretti sanzionabili». Questi i dati su controlli e denunce forniti da Franco Gabrielli.

SCARICA QUI LA NUOVA AUTOCERTIFICAZIONE

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento