rotate-mobile
Attualità

Malattie reumatologiche, Aira dona ecografo alla medicina generale di Treviso

La cerimonia di donazione si è tenuta questa mattina, presenti Adrian Cata, referente regionale dell’AIRA, dell'assessore alle Politiche Sociali di Treviso, Gloria Tessarolo, dell'équipe del prof. Agostini e del direttore generale Ulss 2, Francesco Benazzi

L'Associazione italiana Reum Amici (AIRA) ha donato alla Medicina generale 1 dell'ospedale di Treviso, diretta dal prof. Carlo Agostini, un ecografo di ultima generazione. Il nuovo strumento, importante ausilio per la diagnostica delle malattie reumatologiche, sarà utilizzato per la diagnosi precoce e il monitoraggio di questo tipo di patologie, in particolare delle artriti sistemiche, e per "guidare" il medico nell'esecuzione di procedure come l'artrocentesi e le infiltrazioni intrarticolari. La cerimonia di donazione si è tenuta questa mattina, presenti Adrian Cata, referente regionale dell’AIRA, dell'assessore alle Politiche Sociali di Treviso, Gloria Tessarolo, dell'équipe del prof. Agostini e del direttore generale Ulss 2, Francesco Benazzi. 

«La nostra Unità operativa accoglie ogni anno 3.380 nuovi pazienti provenienti da tutta Italia oltre che dal Triveneto, ed effettua 6.875 controlli e oltre 24.000 prestazioni diagnostiche e terapeutiche» ha spiegato Agostini «Il nuovo ecografo rappresenta un importante ausilio per il reumatologo che durante la visita potrà ottenere rapidamente e agilmente maggiori informazioni sull'andamento della malattia». 

«Il motto della nostra associazione è “aiutaci per aiutare” e il nostro obiettivo è quello di contribuire a migliorare le cure per chi soffre. Siamo felici di aver potuto donare questo nuovo strumento, importante nella diagnosi delle patologie reumatologiche» il commento di Cata «Ringrazio l’Aira per la generosità - ha sottolineato Tessarolo -. Ancora una volta si dimostra l’importanza della presenza delle associazioni nel territorio». «Il nuovo ecografo rappresenta un valido aiuto per snellire le procedure e gestire al meglio il paziente. Ringrazio l’Associazione per aver scelto di donare questo importante strumento al nostro ospedale» ha concluso Benazzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malattie reumatologiche, Aira dona ecografo alla medicina generale di Treviso

TrevisoToday è in caricamento